Lino Banfi, 86 anni e non sentirli, l’attore fa progetti per il futuro

Cosa vuole fare Lino Banfi del suo futuro? A 86 anni l'attore pugliese pensa a un ritorno in grande stile per chiudere la carriera.

di , pubblicato il
Lino Banfi

Altro che addio, Lino Banfi è ancora gagliardo e simpatico ed è pronto a un clamoroso ritorno. A 86 anni i prepara a rivestire i panni di nonno Libero, o almeno questo è quel che vorrebbe. Ecco cosa ha detto in una recente intervista.

Lino Banfi, i progetti per il futuro

Una carriera ormai lunga oltre mezzo secolo. Lino Banfi nasce con i film di Franco e Ciccio, diventa una star della commedia sexy degli anni 70, poi passa a un cinema più vicino alla classica commedia all’italiana e si cimenta nelle fiction con la fortunata serie di Un Medico in Famiglia. Ed oggi, a 86 anni, è proprio il ruolo di Nonno Libero a dargli la voglia di un ritorno sul piccolo schermo per ancora poche puntate. L’attore pugliese parla infatti di un possibile progetto di 3 o 4 puntate, non 13 come nelle passate edizioni. Una sorta di commiato per tutti i personaggi della serie, e afferma che anche il resto del cast sarebbe d’accordo a tornare.

Nell’intervista rilasciata Banfi afferma che negli ultimi anni ha rivisto un po’ il suo passato, rivalutando finalmente quel che aveva fatto negli ultimi 30 anni, non sempre considerato a suo dire di buon livello. Oggi però guardando a quello stesso passato sente di aver fatto molte cose buone e che quindi può guardar avanti, nonostante l’età, ancora con ottimismo. Non solo Nonno Libero, ma anche una fiction con Al Bano, l’altro grande pugliese del mondo dello spettacolo. Questo il progetto di Banfi oggi.

Lino Banfi, l’intervista

Le sue ultime cartucce, come le definisce lui, sono un paio di progetti niente male, ecco l’intervista di Banfi: “Sono le mie ‘ultime cartucce: l’età è quella che è, ma non voglio fermarmi proprio ora che sto ricominciando a volermi bene”. Riguardo a Un Medico in Famiglia: “Magari potremmo fare non 13 episodi ma 3 o 4 puntate. Noi del cast saremmo disponibili. Vediamo che succede: tanto io una decina d’anni di ‘tempi supplementari’ li ho. Posso aspettare”. Infine, il progetto con Al Bano: “Si era parlato di una fiction e certamente la faremo! Il progetto è stato accantonato ma ora vedrà che lo realizzeremo. Al Bano è bravissimo anche come attore”.

Argomenti: