Le mete da prenotare quando si tornerà a viaggiare in sicurezza

Le mete da prenotare quando la pandemia sarà quasi sparita.

di , pubblicato il
Le mete da prenotare quando si tornerà a viaggiare in sicurezza

Il 2021 potrebbe essere l’anno di una leggera ripresa per il turismo dopo un 2020 disastroso sotto molti punti di vista. In tanti si chiedono se nel 2021 potremo tornare a viaggiare in sicurezza e dove si potrà prenotare magari non troppo lontano. Il settore del turismo ha subito una crisi non indifferente e per quest’anno si spera in una ripresa almeno parziale. 

Le mete da prenotare quando la pandemia sarà contenuta

A fare una interessante lista dei posti da prenotare appena la pandemia sarà contenuta e quindi si potrà tornare a viaggiare quasi normalmente è Il Sole24ore.it, che suggerisce delle mete alternative come il parco marino di Alonissos in Grecia, dove perdersi tra monumenti storici e natura. Si tratta di una meta dove il distanziamento è assicurato e anche un luogo lontano dai soliti circuiti turistici. 

Gradito anche il ritorno nelle Capitali Europee, soprattutto per un weekend mordi e fuggi che tanto piace agli italiani. Il noto quotidiano consiglia Bruxelles, una capitale perfetta anche per scoprire i dintorni facilmente raggiungibili in treno, senza contare che è una città molto aperta e vivibile con tanti parchi e spunti interessanti. Anche Copenaghen, che è stata inserita da Forbes come meta da scoprire nel 2021 fa parte di questa lista. La capitale danese è vivibile, verde, perfetta per passeggiate in bici e da vivere da 360 gradi senza grandi folle. Tra le mete lontane, spicca l’isola di Lord Howe, in Australia, una zona remota per cui solo 400 turisti sono ammessi contemporaneamente, dunque perfetta per viaggi all’insegna della distanza sociale. 

Mete slow

Tra i trend del turismo nel 2021 indichiamo anche i borghi e lo slow turism, due nuove tendenze che hanno preso piede durante la pandemia. L’Italia è ricca di borghi antichi da visitare, spesso vicini tra loro e poco affollati. Sicuramente il post pandemia sarà all’insegna di viaggi sostenibili, in luoghi meno battuti e all’insegna della natura.

Vedi anche: Nasce EgoAirways la nuova compagnia aerea italiana al 100%

[email protected]

Argomenti: ,