Le 10 mete di viaggio più prenotate dagli italiani nel 2022

Elenco mete di viaggio più prenotate dagli italiani secondo il sito SiViaggia.

di , pubblicato il
Estate 2022 vacanze

L’allentamento, se non la cancellazione, delle misure restrittive prese in precedenza dai governi nazionali per contrastare l’avanzata della pandemia sta creando i presupposti per un graduale ritorno alla normalità anche nel settore dei viaggi. Il noto portale SiViaggia, punto di riferimento nel panorama italiano per chi si informa sulle notizie del turismo, ha stilato un elenco delle mete di viaggio più prenotate dagli italiani nel 2022. Non mancano le conferme di un passato che difficilmente tornerà, così come le sorprese, destinazioni cioè che prima della pandemia erano prese meno in considerazione.

Elenco mete di viaggio più prenotate dagli italiani secondo il sito SiViaggia

Ecco le 10 mete di viaggio che vantano il più alto numero di prenotazioni da parte degli italiani nel 2022 secondo l’ultima ricerca di SiViaggia:

· West Coast degli Stati Uniti
· Isole Sporadi (Grecia)
· Messico (Dia de los Muertos)
· Algarve (Portogallo)
· Perù
· Isole Baleari (Spagna)
· Cappadocia (Turchia)
· Islanda
· Oman
· Indonesia.

Di certo, il tour della West Coast degli Stati Uniti d’America non rientra tra le sorprese del 2022. I parchi nazionali degli USA si confermano dunque anche nella fase del post pandemia tra i desiderata degli italiani.

Le Isole Sporadi, tra cui Skaithos, sono invece una piacevole sorpresa. Non tanto per la Grecia e le sue spiagge, quanto per la preferenza data a località ancora non raggiunte dal turismo di massa ma che non hanno nulla da invidiare alle più blasonate destinazioni greche.

Boom per le mete emergenti

Un’altra piacevole sorpresa è il Messico. Il motivo? Gli italiani hanno da poco scoperto il Dia de los Muertos, una festa che si celebra ogni anno dal 28 ottobre al 2 novembre diventata Patrimonio dell’Umanità.

In breve, è la risposta del Paese messicano ad Halloween.

E poi sì, tra le mete più prenotate dagli italiani ci sono anche le destinazioni emergenti degli anni immediatamente precedenti alla pandemia, e cioè Islanda, Cappadocia, Oman, Perù e Indonesia, in aggiunta alle immancabili Isole Baleari e all’Algarve.

Argomenti: ,