'Lavoro senza laurea: i 15 profili più richiesti dalle aziende nel 2022

Lavoro senza laurea: i 15 profili più richiesti dalle aziende nel 2022

Lavoro, le 5 professioni più richieste nel 2022 anche senza laurea.

di , pubblicato il
Migliori aziende

L’agenzia per il lavoro Randstad ha pubblicato i risultati di uno studio per stilare una classifica delle professioni più richieste a inizio 2022 sulla base degli annunci di lavoro pubblicati nel corso delle prime settimane di gennaio. In totale l’analisi ha riguardato quasi 4 mila posizioni di lavoro aperte nel nostro Paese dall’inizio del nuovo anno. Quali sono i lavori senza laurea che andranno per la maggiore?

Lavoro, le 5 professioni più richieste nel 2022 anche senza laurea 

Dalla fotografia dell’agenzia Randstad emerge una crescita dell’offerta esponenziale ma, allo stesso tempo, le difficoltà delle aziende rispetto alla rivoluzione del digitale, i rincari delle tariffe energetiche e la svolta green.

Classifica professioni più ricercate nel 2022 anche senza laurea

Ecco la classifica dei profili più richiesti nel 2022:
1. Magazziniere
2. Operaio metalmeccanico
3. Infermiere
4. Addetti al call center
5. Impiegato amministrativo.

Anche se non figurano tra le primissime posizioni, i profili digital occupano tre slot dei primi 15 posti: lo sviluppatore Java (6°), il System administrator (12°) e l’addetto all’Help desk (15°). Per tutte e tre le figure appena citate, in Italia ci sono 300 ricerche attive, come riporta l’agenzia per il lavoro Randstad.
Se si escludono le professioni legate all’Ict, il 10° posto è occupato dal saldatore, all’undicesimo invece troviamo l’operatore sociosanitario, mentre in quattordicesima posizione si piazza l’operatore pluriservizi nella Gdo/horeca, vale a dire camerieri, cuochi e cassieri.
Oltre al numero di ricerche, Randstad si è occupato di delineare anche alcune specificità territoriali. Nel Nord Italia, ad esempio, si registrano le maggiori richieste per gli operatori di macchine utensili, mentre al Centro Sud si concentrano le principali richieste per gli elettricisti.
L’amministratore delegato della divisione italiana Randstad Elena Parpaiola certifica come “le opportunità di lavoro sono molteplici e nei settori più diversi”, invitando i candidati a “trovare l’occasione di svolta per la propria carriera” puntando molto su intraprendenza e flessibilità.

Vedi anche: Lavori più pagati in Italia, la top 10 del 2022: ecco i mestieri per fare soldi

Argomenti: ,