Lavori usuranti, ecco quelli più pesanti secondo la legge italiana

Una lista di lavori usuranti, ecco quelli più pesanti nel nostro paese.

di , pubblicato il
Una lista di lavori usuranti, ecco quelli più pesanti nel nostro paese.

Quali sono i lavori più usuranti? Ce lo dice direttamente il Decreto legislativo 67/2011 che internevì tempo fa proprio per tutelare maggiormente quei lavoratori che svolgono tale attività, soprattutto in materia di sistema pensionistico. Ma vediamo quali sono i lavori più usuranti elencati nel dl.

Lavori più usuranti

lavori in galleria, cava o miniera: in questa categoria sono incluse anche le mansioni eseguite dagli addetti al fronte di avanzamento prevalentemente e continuativamente in ambienti sotterranei;
lavori ad alte temperature;
lavori in cassoni ad aria compressa;
lavori svolti dai palombari;
lavorazione del vetro cavo;
lavori di asportazione dell’amianto;
lavori eseguiti prevalentemente e continuativamente in spazi ristretti: in questo caso si tratta, andando più nel dettaglio, di attività di costruzione, riparazione e manutenzione navale, e, per spazi ristretti, ci si riferisce a strutture come intercapedini, doppi fondi, pozzetti, blocchi e affini;
lavori a catena o in serie: sono inclusi anche i casi di chi deve seguire un certo ritmo produttivo, o quelle attività la cui prestazione è valutata in funzione delle misurazioni dei tempi di lavorazione;
conducenti di veicoli destinati a servizio pubblico di trasporto collettivo, con una capienza superiore a nove posti.

Questi dunque i lavori più usuranti secondo il decreto legge summenzionato. Potreste essere interessati anche a Il New York Times elogia l’Italia: “Da epicentro dell’incubo coronavirus a modello che dà una lezione anche gli Usa”

Argomenti: ,