'Italia in zona arancione: ecco le Regioni che rischiano restrizioni pesanti

Italia in zona arancione: ecco le Regioni che rischiano restrizioni pesanti e da quando

Regioni che rischiano la zona arancione già dai primi di gennaio.

di , pubblicato il
Zona arancione

L’Italia rischia la zona arancione ad inizio gennaio. Al momento, sono 7 le regioni in zona gialla: Alto Adige, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Veneto, Liguria e Marche. Dal 27 dicembre rischiano anche Lazio e Lombardia, ma bisogna vedere come si evolveranno i dati in questa settimana.

Pesanti restrizioni in arrivo a causa della variante Omicron

Intanto, a fare paura è la zona arancione. Secondo Guido Rasi, consulente scientifico del commissario straordinario per l’emergenza Covid Figliuolo ed ex direttore esecutivo dell’Ema, molte regioni sono vicine alla zona arancione. A ‘Mezz’ora in +‘ ha detto:

“Sta continuando a salire l’occupazione dei posti ospedalieri. Le prime osservazioni che ci arrivano dall’Imperial College di Londra ci dicono che due dosi di vaccino rendono al 20-50% di protezione per la forma di malattia sintomatica da Omicron. Resta da capire se è solo la progressione della delta che in qualche modo è sotto controllo con le terze dosi per quanto riguarda la prevenzione della malattia grave e dell’infezione, la Omicron potrebbe sparigliare completamente le carte.”

A gennaio, dunque, molte regioni potrebbero finire in fascia arancio o quanto meno passare in zona gialla. Entro Capodanno, infatti, anche Emilia-Romagna, Lombardia e Lazio potrebbero passare in zona gialla e raggiungere le altre 7.

Regioni che rischiano la zona arancione già dai primi di gennaio

Per finire in zona arancione, invece, si deve superare il parametro di 150 casi ogni centomila abitanti, 30 per cento di posti letto occupati nei reparti ordinari e 20 per cento nelle terapie intensive. A rischiare già da gennaio la zona arancione sono la provincia di Trento e Friuli Venezia Giulia, subito dopo Marche, Bolzano, Veneto, Liguria e Calabria, le regioni che si trovano già in zona gialla.

Al momento non ci sono date ma sembra che prima del 3 o 10 gennaio, nessuna regione dovrebbe passare in zona arancione. Con la zona arancione le restrizioni si farebbero molto più dure per i non vaccinati. Infatti chi non ha il Super Green Pass non può uscire dal Comune di residenza se non per motivi di lavoro, salute o necessità, mentre chi possiede il Super Green Pass può uscire dal Comune.

Vedi anche: Zona arancione dopo Natale e 30mila casi al giorno: le ultime previsioni dei virologi

Argomenti: ,