Integratori naturali richiamati dal mercato, rischio chimico, ecco quali

Richiamato dal mercato l'integratore naturale Lignes de Plantes.

di , pubblicato il
integratori

Tegola per un importante marchio di integratori naturali, richiamati dal mercato i Lignes de Plantes, si tratta di integratori che offrono un supporto vitaminico assolutamente naturale. In questo caso però alcune confezioni presentavano un rischio chimico, vediamo di quali si tratta.

Integratori naturali richiamati, ecco quali

Richiamo per rischio chimico per alcuni integratori naturali della marca Lignes de Plantes di Natura Service Srl. Nello specifico si tratta di integratori con Vitamina C 500 mg + Zinco acerola e Manna di Bambu’ 60 cps. Stiamo quindi parlando della confezione con 60 capsule. Il lotto di produzione è il numero 21139B, il marchio di identificazione dello stabilimento è Hedelab. Naturalmente, nella scheda informativa presente sul sito del Ministero della Salute ci sono tutte le informazioni utili, ma per individuare il prodotto in questione le informazioni appena date, in special modo il numero del lotto, bastano e avanzano. Potrebbe essere invece particolarmente utile capire la data di scadenza, che è il maggio 2024, ma soprattutto il motivo del richiamo.

Integratori naturali richiamati, per quale motivo?

Come detto, si tratta della confezione in capsule. La scatola si presenta con 4 blister contenenti 15 capsule per una, quindi per un totale di 60 capsule. Come dicevamo, il motivo del richiamo è particolarmente importante, il prodotto è stato infatti riturato dal mercato per presenza di ossido di etilene nella materia prima, ossia l’estratto di bambusa arundinacea (75% silicio naturale). Naturalmente, la raccomandazione è di non consumare il prodotto, anzi restituirlo al punto vendita appena possibile.

Potrebbe interessarti anche Robiola richiamato dal Ministero della Salute per presenza di escherichia coli stec: ecco la marca interessata

Argomenti: ,