Influenza 2020, chi deve fare il vaccino influenzale e quando?

Informazioni sull'influenza 2020, chi deve vaccinarsi e quando è meglio farlo? Ecco anche i soggetti che devono evitare il vaccino.

di , pubblicato il
Informazioni sull'influenza 2020, chi deve vaccinarsi e quando è meglio farlo? Ecco anche i soggetti che devono evitare il vaccino.

Anche quest’anno l’influenza sta mietendo le prime vittime, ma il grosso dell’epidemia deve naturalmente ancora arrivare. Come sempre l’OMS lancia le linee guida per difendersi al meglio. Ma chi deve fare quindi questo vaccino antinfluenzale quest’anno, e quali sono i tempi per farlo prima che sia troppo tardi?

Info vaccino antinfluenzale 2020

L’Organizzazione Mondiale della Sanità non fa certo le cose a caso.

Anche quest’anno ha proposto un vademecum dedicato a chi vuole vaccinarsi, consigliando appunto chi deve farlo e chi invece può avere delle controindicazioni che quindi è meglio evitare. La campagna vaccinale è iniziata già a ottobre, e proseguirà fino a dicembre. Questo dunque il lasso di tempo da sfruttare per fare il vaccino contro questa nuova influenza targata 2020.

Quell’ok di quest’anno sarà un virus più violento e duraturo, insomma questa influenza sarà più aggressiva di quella dell’anno scorso, quindi con sintomi più pesanti, e durerà anche di più a quanto pare. Gli esperti però hanno cambiato idea anche sul contagio. Inizialmente si diceva infatti che sarebbero stati inferiori allo scorso anno le persone ammalate, invece ora dicono che saranno di più. Insomma, tutto in peggio rispetto al 2019.

Chi sono i soggetti che devono vaccinarsi? Sicuramente quelli più a rischio, ovvero donne in gravidanza, operatori sanitari, anziani e bambini. Questi quindi i soggetti ai quali è consigliabile somministrare il vaccino, oltre naturalmente tutti coloro che proprio non hanno intenzione di finire al letto con l’influenza. Naturalmente, però, possono esserci delle controindicazioni in alcuni soggetti, quindi non tutti possono effettuare il vaccino. Non vanno vaccinati bambini sotto i 6 mesi, soggetti allergici al vaccino, soggetti che soffrono di una malattia acuta.

Potrebbe interessarti anche Un avocado al giorno leva un po’ di colesterolo Ldl di torno

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.