Influenza 2017: sintomi da non sottovalutare e rimedi naturali per guarire prima

Influenza 2016-2017: rimedi naturali e della nonna per guarire prima o prevenire il virus di stagione evitando gli antibiotici.

di , pubblicato il
Influenza 2016-2017: rimedi naturali e della nonna per guarire prima o prevenire il virus di stagione evitando gli antibiotici.

L’influenza 2017 sta vivendo il suo picco con oltre un milione di italiani colpiti dal virus dall’inizio del mese. Fino a fine stagione saranno 5 milioni in totale gli individui che potrebbero contrarre la malattia di stagione. Proprio queste vacanze di Natale 2016 stanno rappresentano uno dei periodi di maggior contagio per l’influenza, con un incremento notevole dei malati solo negli ultimi dieci giorni. Il picco continuerà a crescere fino a fine gennaio ma i sintomi influenzali potranno interessare tutta la popolazione fino a marzo, mese nel quale solitamente il virus va sparendo. In questo articolo vi illustreremo quali sono i rimedi naturali più efficaci per combattere l’influenza.

Influenza inverno 2016-2017: quali rimedi per combatterla e i sintomi a cui fare attenzione

Come anticipato, questo fine mese di dicembre sarà particolarmente interessato dal picco dell’influenza. I sintomi rimangono sostanzialmente gli stessi ma non bisogna sottovalutarli: febbre superiore ai 38 gradi, malessere generalizzato, dolori articolari, mal di gola, tosse, sintomi da raffreddamento e spossatezza. A questi si potrebbero aggiungere disturbi gastrointestinali come vomito e diarrea nel caso della variante intestinale. Quali sono dunque i rimedi per guarire prima dall’influenza o prevenirla immunizzando l’organismo? Prima di tutto bisogna ricordare che tutti i soggetti a rischio possono fare il vaccino gratis fino al 31 dicembre. Gli antibiotici sono da evitare in quanto non servono a nulla nel caso del virus influenzale, a meno di complicanze batteriche allorché il medico potrebbe prescriverli. Al contrario potrebbero solo abbassare le difese immunitarie. Nel caso di febbre alta o dolori muscolari, il medico potrebbe prescrivere degli antipiretici per abbassare la temperatura.

Guarire dall’influenza con i rimedi naturali

Nel caso di contagio è molto meglio ricorrere ai classici rimedi della nonna o seguire un’alimentazione corretta. Durante la convalescenza, o semplicemente per prevenire il virus, infatti, è necessario nutrirsi con alimenti come frutta e verdura di stagione, kiwi, arance, mandarini, ortaggi di colore viola come melanzane, cibi con vitamina A, B, E e betacarotene. Utili sono anche i passati di verdure, brodi di pollo, tisane e tanta acqua, così come i celebri rimedi della nonna.

Tra quelli più noti citiamo il classico cucchiaino di miele a cui aggiungere qualche goccia di limone, per disinfiammare la gola, i gargarismi con acqua e bicarbonato, i fumenti con acqua e sale per aprire le vie respiratorie, oppure bere una tazza di brodo con il supplemento di un po’ di peperoncino per abbassare la temperatura corporea. Altri consigli utili della nonna sono masticare spicchi d’aglio, che hanno il potere di disinfettare l’organismo e rappresentano un antibiotico naturale, bere una tazza di latte caldo con il cognac o una tisana allo zenzero.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,