Immigrati e Coronavirus, proroga dei termini fino al 15 giugno

Proroga per gli immigrati, sospesi i termini di soggiorno.

di , pubblicato il
Proroga per gli immigrati, sospesi i termini di soggiorno.

Il caos Coronavirus si estende a tutto, sospesi i termini per gli immigrati, lo ha deciso i Viminale con proroga al 15 giugno.

Coronavirus, immigrati prorogati

Arriva la circolare firmata dal Capo del dipartimento Libertà Civili e Immigrazione, i permessi di soggiorno in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile vengono prorogati fino al 15 giugno così come certificati, attestati e concessioni. Sospesi dunque tutti i termini relativi alla presenza degli immigrati nel nostro paese.

In sostanza, gli immigrati in possesso di permessi di soggiorno in scadenza possono dunque effettuare la domanda di rinnovo dopo il 15 giugno. Dunque il documento di permesso è da considerarsi valido fino a quella data. Stessa situazione anche per il nulla ostava lavoro stagionale, anche in questa data infatti sospeso il termine.

Discorso esteso anche ad altri permessi, come quello di soggiorno da studio, cittadinanza per matrimonio e per residenza, e altro ancora. Per tutte le info, consultare il sito del Ministero.

Potrebbe interessarti anche Quanto durerà il coronavirus? Contenimento entro 6 maggio e ipotesi di più picchi

Argomenti: