Il virus Covid si può anche prevenire con questo nuovo farmaco già autorizzato

Prevenire è meglio che curare, con questo farmaco già autorizzato anche il Covid può essere battuto sul tempo.

di , pubblicato il
Covid single

Due anticorpi monoclonali per prevenire il Covid, ecco il farmaco approvato dall’Aia che potrebbe mettere la parola fine alla pandemia e risolvere una volta per tutte anche la questione dei vaccini.

Virus Covid prevenzione, c’è il farmaco

Dopo Paxlovid arriva anche mi altro farmaco per prevenire il virus del Covid. L’Aifa lo ha appena approvato e ora tutti vogliono sapere quali sono i suoi effetti e chi può utilizzarlo. Si tratta della combinazione di due anticorpi monoclonali chiamati tixagevimab e cilgavimab. Se Paxlovid agisce nelle fasi iniziali del Covid, questo nuovo farmaco invece previene completamente il virus agendo ancora prima della sua comparsa.

Ma come funziona questo nuovo farmaco? La combinazione dei due anticorpi riduce dell’83% la possibilità di sviluppare la malattia in forma sintomatica, stessa cosa che in effetti prometteva AstraZeneca con il suo vaccino a base di anticorpi monoclonali. La cura è pensata soprattutto a chi soffre di leucemia linfatica cronica, immunodeficienze primitive o acquisite o i pazienti sottoposti a trattamenti immunosoppressivi come i trapiantati.

Virus Covid prevenzione, a chi è destinata?

Il farmaco è destinato ai pazienti superiori ai 12 anni di età. Ecco le parole di Giovanni Di Perri, Direttore della Scuola di specializzazione in Malattie Infettive dell’Università di Torino: “La combinazione impedisce al virus di entrare nelle cellule del corpo e di causare l’infezione. Poichè i due anticorpi si attaccano a parti diverse della proteina, il loro utilizzo in combinazione può essere più efficace”. Nel nostro paese sono già state opzionate 20mila dosi.

Potrebbe interessarti anche Viaggi e Covid: i paesi extra UE in cui non serve il tampone per entrare

Argomenti: