Il Green Pass dal primo aprile 2022 non scompare ma è così che avrà davvero i giorni contati

Addio green pass, dal 1° aprile cambia tutto: le nuove regole.

di , pubblicato il
Stop Green Pass

È arrivato il nuovo decreto Green Pass con le regole dal 1° aprile e la road map dopo la fine dello stato d’emergenza dal 31 marzo. Come anticipato, le restrizioni saranno allentate in modo graduale. Lo scopo del nuovo decreto è quello di tornare gradualmente alla normalità, un addio al Green Pass come era stato anticipato dal premier Draghi.

Addio green pass, dal 1° aprile cambia tutto: le nuove regole

Ma come cambiano in sostanza le nuove regole e quali sono le date da segnare? Prima di tutto, si parte dal 1 aprile quando cadrà l’obbligo di Super Green Pass per gli over 50 che devono andare a lavoro. Per gli over 50 resta l’obbligo di vaccino ma per andare a lavoro sarà chiesto il Green Pass base fino al 30 aprile.

Dal 1 aprile stop all’obbligo di Green pass per ristoranti e bar all’aperto, così come per l’accesso negli hotel, dove non servirà più proprio per rilanciare il turismo anche in vista delle vacanze di Pasqua. Il Super Green Pass e il Green Pass rimarranno obbligatori nei luoghi al chiuso fino al 30 aprile, poi dal 1 maggio non sarà più necessario esibirlo.

Sempre da aprile, non sarà più richiesto il green pass sui bus e sui mezzi di trasporto pubblico locale ma invece bisognerà ancora indossare la mascherina. Dalla stessa data, decade anche il limite alla capienza delle strutture e quindi anche negli stadi torna al 100% e sarà chiesto il Green Pass.

Novità per la quarantena, Green Pass e sistema a colori

Cambiamenti anche per la quarantena e l’isolamento. Il Consiglio dei ministri ha deciso lo stop alle quarantene da contatto con un caso positivo al Covid.

Per quanto riguarda l’obbligo vaccinale, fino al 15 giugno resta per gli over 50, poi fino a fine 2022 per il personale sanitario e Rsa.
Dal 1 aprile decade anche lo stato d’emergenza come ha sottolineato ministro della Salute Roberto Speranza:
“Le funzioni esercitate da Commissario straordinario per l’Emergenza saranno in carico ad una unità in una fase di pandemia che ci accompagnerà fino al 31 dicembre, poi andranno al Ministero della Salute”.

Per la scuola rimarrà l’obbligo di indossare la mascherina chirurgica e di rimanere a casa con 37,5 di febbre. La didattica a distanza sarà disposta solo per gli studenti contagiati. Rimarrà valida la regole di visitare le persone ricoverate all’interno di ospedali e Rsa solo con il Super Green Pass fino al 31 dicembre, mentre è stato prorogato fino al 30 giugno la possibilità di ricorrere allo smart working nel settore privato senza l’accordo individuale tra datore e lavoratore.
Le mascherine al chiuso restano obbligatorie fino al 30 aprile e infine da aprile decade anche il sistema a colori.

Vedi anche: Nuovo decreto Green Pass abolizione a due velocità in arrivo: cosa cambia in vista dell’estate

Argomenti: ,