Il Covid non muore mai, lentamente risalgono i contagi, ma di poco

Nuovo aggiornamento sulla situazione Covid in Italia. La pandemia è sotto controllo, ma si registra una leggera risalita dei contagi.

di , pubblicato il
Covid

Sono 29.875 i nuovi positivi registrati nella giornata di ieri. Il Covid accenna a una nuova risalita dopo una giornata che aveva fatto registrare il minimo storico, anche per i pochi tamponi effettuati. Il tasso di positività però è in salita, anche se sotto controllo, ora all’11,1%. Sale anche il numero dei decessi, sono 95 i morti da Coronavirus nelle ultime 24 ore.

Covid, i dati in Italia

Si aggiornano i dati della pandemia nel nostro paese, facciamo il punto della situazione Covid anche per quanto riguarda la pressione sanitaria. Le ospedalizzazioni ci fanno tirare un ulteriore sospiro di sollievo, infatti nei reparti ordinari si registrano -131 pazienti, mentre in terapia intensiva sono stati rilevati -1  ingressi in 24 ore. Concludiamo quindi con i numeri relativi ai contagi regione per regione.

Lombardia: + 4330
Veneto: +2.448
Campania: +3505
Emilia Romagna: +0
Lazio: +3337
Piemonte: +1600
Toscana: +1.974
Sicilia: +2957
Puglia: +2.407
Liguria: +836
Marche: +927
Friuli-Venezia Giulia: +442
Abruzzo: +1.052
Calabria: +1075
Umbria: +500
P.A Bolzano: +312
Sardegna: +1457
P.A Trento: +218
Basilicata: +313
Molise: +123
Valle d’Aosta: +67

Dai numeri possiamo quindi vedere un nuovo aumento nelle regioni a rischio, ossia Lombardia e Campania, ma anche Veneto e Lazio, le due regioni che nelle ultime settimane hanno fatto registrare un incremento dei positivi.

Argomenti: