I paesi più green e sostenibili del mondo: ecco quali sono

Ecco quali sono i paesi più green e sostenibili del mondo, i progressi raggiunti e gli obiettivi futuri.

di , pubblicato il
paesi green

Quali sono i paesi più green e sostenibili del mondo? È il sito Siviaggia a delineare una lista grazie anche ai dati di Sustainability Magazine e del World Economic Forum. Quelle segnalate sono le destinazioni che stanno facendo il possibile per preservare la bellezza che le contraddistingue garantendo allo stesso tempo un futuro più green. Di recente la Commissione Europea ha anche annunciato le città finaliste Ue più sostenibili. Tra queste troviamo anche Firenze che è in lizza per il premio Ue per la sicurezza stradale. Il riconoscimento è dato quando sono apportate evidenti misure di sicurezza stradale. Tale città quest’anno ha vinto anche un importante premio. La Galleria degli Uffizi, infatti, è stato il museo più visitato superando anche i Musei Vaticani secondo l’annuale classifica pubblicata dal Giornale dell’Arte insieme con The Art News Paper.

Destinazioni più verdi e sostenibili del mondo

Il Costarica è uno dei paesi green o più sostenibili del mondo. Questo perché dal 2014 preleva il 99% di energia da fonti rinnovabili. Rispetto ad altri paesi, è riuscito ad invertire la tendenza ed evitare il disboscamento nonché la perdita della biodiversità. Lo ha fatto grazie all’istituzione di una riserva naturale grazie alla quale sono rinati ecosistemi che erano destinati all’estinzione. In più dal 1949 ha abolito l’esercito destinando le risorse alla sanità, alla conservazione dell’ambiente e all’istruzione.
Inoltre i paesi green del mondo c’è anche la Svezia secondo quanto comunica il Sustainability Magazine. Tale stato entro il 2045, infatti, dovrebbe ridurre le sue emissioni fino al 100%. Ciò grazie alla strade intelligenti, all’agricoltura urbana e agli autobus elettrici.

Quali sono i posti più sostenibili del globo

Tra i paesi green i sono poi questi:

1) Giappone classificato come stato migliore nel trasporto pubblico e nel riciclo dal World Economic Forum.

Yoshihide Suga, l’ex premier, ha inoltre comunicato che tale stato cercherà di creare una società verde entro il 2050. Una comunità, quindi, con emissioni zero.

2) Anche l’Islanda è una delle destinazioni maggiormente verdi del mondo. La sua capitale Reykjavik, ad esempio, vuole diventare 100% carbon neutral entro il 2040. Lo ha messo nero su bianco il sindaco Eggertsson. Rispetto ad altre città è più avvantaggiata per i fiumi e vulcani. Le abitazioni, poi, già sfruttano l’energia rinnovabile. L’elettricità proviene invece del tutto dall’idroelettrico mentre il riscaldamento dal geotermico.

3) Tra i paesi green c’è infine la Svizzera che con l’accordo di Parigi sul clima ha comunicato di voler ridurre le emissioni del 70-85% entro il 2050. L’obiettivo dell’iniziativa “Economia verde” è un’economia che sappia gestire efficientemente le risorse naturali in modo tale da salvaguardare non soltanto il futuro del pianeta ma delle prossime generazioni.
[email protected]

Argomenti: ,