'I contagi da Covid stanno assumendo dimensioni parossistiche

I contagi da Covid stanno assumendo dimensioni parossistiche, dove andremo a finire?

Continuano a salire i contagi Covid, ormai ogni regione con Omicron ha numeri elevati di positivi giornalieri.

di , pubblicato il
Nuova variante indiana

Siamo a numeri fuori controllo, ormai i contagi Covid stanno assumendo dimensioni esasperate, sono addirittura 219.441 i positivi del giorno della befana. Terribile anche il numero dei morti, 198.

Contagi Covid alle stelle

La variante Omicron ormai è inarrestabile, ma dobbiamo sempre tener conto delle ospedalizzazioni. Rimane questo il dato più importante, una volta appurato che il tasso di positività è andato oltre il 19% e quindi è pessimo. Purtroppo la situazione negli ospedali non è certo migliorata, anzi. I ricoveri ordinari sono ben 43 in più, mentre le terapie intensive salgono a +39. Passiamo ai dati regionali.

Lombardia: 1.432.864 +52.693 casi (ieri +51.587)
Veneto: 721.879, + 18.129 casi (ieri +16.871)
Campania: 654.537 +16.512 casi (ieri +16.972)
Emilia-Romagna: 627.222, +38.528 casi (ieri +13.671)
Lazio: 571.122 +14.055 casi (ieri +16.464)
Piemonte: 560.914 , +14.103 casi (ieri +16.937)
Toscana: 463.023, +17.286 (ieri +16.957)
Sicilia: 414.728, +14.269 (ieri +7.328)
Puglia: 333.918, +5.558 casi (ieri +5.514)
Friuli-Venezia Giulia: 171.927, +4159 casi (ieri +3.931)
Liguria:160.937, +3.066 casi (ieri +2.231)
Marche: 155.169, +3.120 casi (ieri +2.147)
Abruzzo: 128.900, +4.808 casi (ieri +5.315)
Calabria : 121.553, +2.602 casi (ieri +2.204)
P. A. Bolzano: 106.683, +1.592 casi (ieri +1.370)
Umbria: 105.586, +3.206 casi (ieri +3.967)
Sardegna: 94.001, +1296 casi (ieri +1.239)
P. A. Trento: 72.802Y, +2.596 casi (ieri +2.372)
Basilicata: 40.521, +1.005 casi (ieri +906)
Molise: 18.636, +551 casi (ieri +496)
Valle d’Aosta: 18.543, +551 casi (ieri +630)

Potresti essere interessato anche a Vaccino obbligatorio over 50, Green Pass per negozi, centri commerciali, parrucchieri e banche: ecco le regole del nuovo decreto 5 gennaio

Argomenti: