'I contagi calano ancora, ma troppi morti, in calo le ospedalizzazioni

I contagi calano ancora, ma troppi morti, in calo le ospedalizzazioni

Momento Covid da interpretare, calano i contagi, scendono le ospedalizzazioni, ma i decessi continua a essere alti.

di , pubblicato il
Covid single

Situazione grossomodo positiva quella dei contagi, anche se la questione decessi continua a tenere banco. Troppi morti di Covid, nonostante il calo di positivi e soprattutto il numero di ospedalizzazioni in discesa. Facciamo il punto della situazione.

Covid, contagi in calo

Sono 133.142 i positivi registrati nell’ultimo bollettino della Protezione Civile, si parla in questo caso di un tasso di positività del 10,7%. Preoccupa ancora invece il numero dei decessi, ben 427. Come dicevamo, uno dei dati più interessanti però è quello relativo alle ospedalizzazioni. Il lato positivo della questione è infatti che stanno calando i posti occupati in terapia intensiva, e oggi possiamo parlare anche di un calo consistente, -40 rispetto al giorno prima. Importante anche quelli dei ricoveri, nei reparti di degenza infatti si registra un promettente -35. Ma ora spazio alla situazione contagi regione per regione.

Contagi regione per regione

Lombardia: +14558
Veneto: +11233
Campania: +9814
Emilia Romagna: +13091
Piemonte: +6244
Lazio: +11533
Toscana: +8404
Sicilia: +6141
Puglia: +2209
Liguria: +3209
Friuli-Venezia Giulia: +2680
Marche: +4520
Abruzzo: +2828
Calabria: +1291
Umbria: +1619
P.A Bolzano: +1199
Sardegna: +918
P.A Trento: +1117
Basilicata: +866
Molise: +383
Valle d’Aosta: + 208

Potresti essere interessato anche a Green Pass, le nuove regole da oggi: che cosa cambia per mascherine all’aperto e discoteche

Argomenti: