Guerra Russia Ucraina, i commenti dei politici italiani, i pareri da Salvini a Conte

Cosa ne pensano i politici italiani del conflitto tra Russia e Ucraina? Ecco i commenti da Salvini a Conte.

di , pubblicato il
Russia

Il primo atto della guerra è ufficialmente scoccato, ripercorriamo cosa pensavano i nostri politici alla vigilia dello scontro bellico. Cosa ne pensano i politici italiani della guerra Russia Ucraina? L’Italia si sta schierando naturalmente con l’Unione Europea e prende le sue stesse posizioni appoggiando le sanzioni, ma non tutti sono così fermi, soprattutto a destra. Vediamo quali sono i commenti più interessanti.

Guerra Russia Ucraina, i politici italiani

Non ci sono mezzi termini per Conte che dichiara: “Iniziativa di Putin? Da condannare. Va scongiurata una guerra, inaccettabile dopo due anni di pandemia”. Salvini è più ambiguo e sui suoi social tentenna, facendo comunque capire che le sanzioni contro la Russia sono una cosa da prendere con le molle. Senza mezzi termini invece Di Maio che attacca aspramente le scelte di Putin e conferma massime sanzioni da parte dell’Unione Europea.

Anche la Meloni è più ambigua e cerca di mantenere i pedi in una scarpa. L’invasione viene condannata dalla leader di Fratelli d’Italia, ma allo stesso tempo ammette di dover dare molte colpe anche a Biden, in sintesi quindi dichiara: “rispettare il diritto internazionale e riaprire il negoziato per la de-escalation”. Naturalmente, in tutto questo il premier non poteva che appoggiare la decisione dell’UE, Draghi quindi condanna senza mezzi termini le scelte di Putin. Letta invece ha dichiarato: l’Ucraina”. Letta: “Scelta di Putin inaccettabile, si convochino le Camere”.

Guerra Russia Ucraina, e se Berlusconi…

E cosa pensa invece il cavaliere in questa situazione? Tutti sappiamo degli ottimi rapporti tra Berlusconi e lo stesso Putin, ma forse in questo momento la via della diplomazia sembra cosa finita. Eppure, secondo alcuni politologi, la cosa non è da scartare e lo stesso Draghi ci starebbe pensando, ossia utilizzare Berlusconi per addolcire le posizioni del premier russo.

Fantapolitica o possibile verità storica?

Potrebbe interessarti anche Russia-Ucraina, Luigi Di Maio punzecchiato dal ministro degli Esteri di Mosca: ecco perché

Argomenti: ,