'Guerra fredda USA-Russia quali conseguenze per l'Europa

Guerra fredda USA-Russia, quali conseguenze per l’Europa con invasione Ucraina?

L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia non promette nulla di buono, la guerra Usa-Russia potrebbe essere alle porte.

di , pubblicato il
Russia

È uno scenario politico da guerra fredda quello che ha annunciato il segretario di Stato Usa, Antony Blinken. La guerra Usa-Russia purtroppo sembra nuovamente un problema mondiale, e l’invasione dell’Ucraina potrebbe essere il casus belli.

Guerra Usa-Russia, situazione precaria

Antony Blinken è stato in Germania a incontrarsi con il Ministero degli Affari Esteri Annalena Baerbock. A Berlino si è discusso della nuova situazione dopo l’invasione della Russia in Ucraina. Regno Unito, Francia e Germania stanno quindi prendendo in considerazione i nuovi sviluppi russi con gli Usa per capire quali conseguenze ne deriveranno da questa invasione.

Le parole del segretario Usa sono chiare: “Il nostro obiettivo comune è una via diplomatica” di uscita dal conflitto in Ucraina. L’obiettivo degli Usa è “il dialogo, non l’aggressione”. Blinken ha però anche aggiunto: “Abbiamo rappresentato sempre in modo chiaro che una nuova aggressione contro l’Ucraina avrebbe chiare conseguenze da parte nostra”, frase che fa capire dunque quanto gli Usa siano poco inclini a usare fino in fondo la diplomazia.

Guerra Usa-Russia, cosa ci attende?

Gli alleati Usa sopra citati saranno coordinati a rispondere con un’azione che deve prendere in considerazione tutti gli scenari possibili. Ancora poco chiara la situazione invece relativa al gasdotto North Stream 2. C’è chi ipotizza che possa essere usato per far pressione sulla Russia, ma quel che è certo è che la diplomazia ha i giorni contati. Tutti si auspicano un ritorno al risputò reciproco e alla pace, ma l’impressione è questa invasione possa essere davvero il casus belli di uno scenario da guerra fredda.

Potrebbe interessarti anche Joe Biden crolla nei sondaggi, ecco come e perché il Presidente USA ha perso popolarità

Argomenti: ,