Green Pass Governo Draghi sotto pressione, Esecutivo sconfitto più volte al Senato

Green Pass Governo Draghi sotto pressione, cosa è successo.

di , pubblicato il
Dimissioni Draghi quando si vota elezioni politiche

Il governo è stato sconfitto più volte al Senato sul decreto per la proroga dello stato di emergenza e sul green pass. Nonostante il parere contrario infatti, sono stati approvati due emendamenti a firma Luca Briziarelli e Luigi Augussori in Aula al Senato.

Green Pass Governo Draghi sotto pressione, cosa è successo

Il primo è quello che riguarda la possibilità di viaggiare dalle Isole senza avere il Green Pass (“l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico per gli spostamenti da e per le isole italiane per il rientro al proprio domicilio o per giustificati motivi di salute”) e organizzare feste popolari all’aperto riconosciute come di interesse culturale. In particolare, si fa riferimento ad alcune feste come i Ceri di Gubbio, la processione di Santa Rosalia a Palermo, il Palio di Siena e le manifestazioni di Napoli, Firenze, Catania, Viterbo, Pisa, Sassari, Lecce, Noto, Messina, Siracusa.

Si tratta poi del decreto per la proroga dello stato di emergenza nazionale approvato dall’Aula del Senato con 139 voti favorevoli, 16 contrari e 2 astenuti. La decisione ora passa alla Camera e si dovrà arrivare ad un punto entro il 22 febbraio.

Cosa ne pensa Salvini della proroga dello Stato d’emergenza

Gli emendamenti sono passati grazie ai voti di Fratelli d’Italia e della Lega. Il senatore di FdI Lucio Malan ha espresso la sua soddisfazione, si tratterebbe di un chiaro messaggio che fa capire come sia necessario eliminare le restrizioni sulla pandemia. Matteo Salvini, è intervenuto in collegamento alla trasmissione Porta a Porta dove ha ribadito che il 31 marzo non si deve rinnovare lo stato d’emergenza e anche il Green Pass deve essere superato, considerando che siamo ormai arrivati al 90% di vaccinati, è fondamentale, secondo il leader della Lega, ridare ossigeno e respiro ai cittadini.

In merito alla fine dello stato d’emergenza, la decisione dovrà arrivare a breve, anche se per adesso risulta difficile una proroga mentre è sempre più probabile che si andrà verso un ritorno alla normalità.

Vedi anche: Covid, Green Pass e ritorno alla normalità: tutte le date da segnare in calendario

Argomenti: ,