Grazie a un meteorite di Marte abbiamo nuove informazioni sul nostro pianeta

Indagare l'altro per conoscere sé stessi, ecco l'analisi di un meteorite marziano per scoprire nuove informazioni sulla Terra.

di , pubblicato il
meteorite

Grazie a un meteorite marziano, gli scienziati stanno apprendendo nuove informazioni anche della Terra, il nostro pianeta. È quanto emerso da un nuovo studio portato avanti dalla Northern Arizona University ha infatti analizzato il meteorite marziano Black Beauty.

Meteorite marziano, specchio della Terra

Sta facendo da specchio per la nostra Terra il meteorite marziano Black Beauty. L’origine di tale meteorite è da collocarsi tra le più antiche regioni di Marte nientemeno che 4.48 miliardi di anni fa. Stiamo quindi parlando del primo stadio di evoluzione di Marte, ma non solo, visto che anche l’origine del nostro pianeta è da collocarsi in quello stesso periodo temporale, così come tutti gli altri del Sistema Solare. Ciò significa che Black Beauty fa da prototipo per tutti i pianeti del nostro sistema. Ma cosa possiamo precisamente scoprire con questo meteorite marziano? Essenzialmente il complesso geologico anche del nostro pianeta, non solo di Marte.

In effetti, benché oggi i due pianeti siano completamente diversi, sappiamo che in realtà miliardi di anni fa i due pianeti erano molto più simili, visto che anche Marte presentava una sua crosta, cioè uno strato superficiale esterno come quello che abbiamo noi sul nostro pianeta. Ad ogni modo, sembra che i pianeti del nostro Sistema Solare fossero, in origine, tutti degli agglomerati di rocce, metalli ed elementi radioattivi in uno stato di fusione. Secondo gli scienziati però Black Beauty ha proprio l’eta della prima crosta terrestre, ed è per questo motivo che può darci tante informazioni a riguardo.

Meteorite marziano, i segreti della Terra

Conoscere nel dettaglio questo meteorite offrirà quindi un interessante analisi anche di quel che poteva essere la geologia del nostro pianeta alle origini.

Ma non è tutto, da Black Beauty infatti si può risalire ai frammenti di Marte, espulsi in fase di formazione/creazione. Gli scienziati però si augurano di capire come mai i due pianeti, la Terra e Marte, così simili alle origini, si sono poi evoluti in modo completamente diverso? Questo meteorite potrebbe dare anche risposta a questa grande domanda.

Argomenti: