Giro d’Italia 2017 ultima tappa: percorso e altimetria della cronometro Monza – Milano

Ultima tappa Giro d'Italia 2017: tutto sulla cronometro Monza - Milano con percorso e altimetria. Si chiude il Centenario del Giro.

di , pubblicato il
Ultima tappa Giro d'Italia 2017: tutto sulla cronometro Monza - Milano con percorso e altimetria. Si chiude il Centenario del Giro.

Domenica 28 maggio si disputa l‘ultima tappa del Giro d’Italia 2017, la cronometro Monza – Milano di 29 km. L’edizione del Centenario della corsa a tappe italiana non si concluderà dunque con la consueta passerella finale ma vedrà i corridori continuare a lottare per migliorare la propria classifica con un’ultima prova contro il tempo. E’ la seconda cronometro di questo Giro.

La prima, come ricorderete, è stata quella della decima tappa, disputata lo scorso 16 maggio, la Foligno – Montefalco, una cronometro atipica per gli specialisti, poiché corsa su un tracciato non pianeggiante ma ondulato.

Cronometro finale

La 21 tappa del Giro d’Italia 2017 prevede la partenza dall’Autodromo Nazionale di Monza. In questa cornice suggestiva, ciascun corridore partirà per affrontare gli ultimi 29 km dell’edizione del Centenario. Una frazione di gara che non presenta particolari insidie, se non che arriva dopo la giornata del Monte Grappa e Foza, due salite classificate come gran premio della montagna di prima categoria. Dall’autodromo di Monza, la cronometro si snoderà lungo la Villa Reale, dove è posto il primo rilevamento cronometrico, Sesto San Giovanni, sede del secondo rilevamento cronometrico, ed infine viale Italia, per tagliare il traguardo in piazza Duomo.

Una cronometro per specialisti, che avranno conservato le gambe, come si usa dire, in vista di quest’ultima frazione, l’unica vera crono del Giro 2017. Dopo l’arrivo della maglia rosa, sarà allestito, sempre in piazza Duomo, il podio dell’edizione del Centenario del Giro. Uno dei momenti più attesi dagli appassionati sportivi, di ciclismo e non solo. Il Giro è uno dei pochi sport trasversali, capaci di unire un intero popolo. Non lo stesso si può dire per il calcio, anche sopratutto in previsione della futura finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,