Giro d’Italia 2017: tappe, quando inizia e appuntamenti in tv

Giro d'Italia 2017: quando inizia, dove seguirlo in diretta tv e informazioni sulle tappe del Centenario.

di , pubblicato il
Giro d'Italia 2017: quando inizia, dove seguirlo in diretta tv e informazioni sulle tappe del Centenario.

Tutto pronto per il Giro d’Italia 2017. Quest’anno si festeggia il Centenario. E’ un’edizione storica, anche se di recente è stata macchiata dal grave lutto che ha colpito tutto il ciclismo: la morte di Michele Scarponi. Ai funerali del marchigiano si sono presentati alcuni dei più grandi “attori” di questo sport, tra cui Peter Sagan.

Tutti si sono stretti alla famiglia del vincitore del Giro 2011, dopo il declassamento di Alberto Contador. Il sorriso contagioso di Scarponi mancherà a tantissimi appassionati di ciclismo. E non solo.

Il programma

Il Giro d’Italia 2017 parte dalla Sardegna, con l’Alghero – Olbia (prima tappa) il prossimo 5 maggio. In totale, le tappe sono 21. La carovana della maglia rosa concluderà le fatiche con la crono finale di Milano, che si correrà il 28 maggio. Sono previste diverse tappe di montagna, che come ogni anno contribuiranno alla classifica dei corridori. Durante l’ultima settimana a prendersi la scena saranno le Alpi e le Dolomiti. Un percorso duro, da scalatori. Poche le giornate “semplici”. Perfino la prima cronometro, la Foligno – Montefalco (decima tappa), potrebbe regalare delle grandi sorprese agli appassionati, che da casa seguiranno con grande attenzione il Giro.

Tra i favoriti del Giro del Centenario il campione italiano Vincenzo Nibali. Il detentore del Giro ha cambiato squadra, trasferendosi alla Bahrain Merida, dando l’addio all’Astana. Lo Squalo di Messina, che vanta già due trionfi alla corsa rosa, punta al tris. Sarebbe l’omaggio perfetto per Michele Scarponi, il cui contributo lo scorso anno fu determinante per il bis del corridore siciliano. La forma è di quelle importanti, essendo reduce dalla vittoria al Giro di Croazia, dedicata proprio a Scarponi, considerato “un fratello” da Vincenzo. L’altro favorito d’obbligo è il colombiano Nairo Quintana, che quest’anno punta ad insidiare anche il trono di Froome al Tour, per quella che sarebbe una doppietta storica, riuscita soltanto ai più grandi. In stagione, il fuoriclasse colombiano vanta già la vittoria alla Tirreno Adriatico (marzo) e la Volta a la Comunitat Valenciana (febbraio).

Tutte le tappe del Giro d’Italia 2017 potranno essere seguite in diretta sulla Rai. Gli appuntamenti in tv per la corsa del Centenario sono numerosi. Prima di tutto segnaliamo il cambio di rete: da Rai Tre, la maglia rosa si trasferisce su Rai Due, dove l’appuntamento con “Giro all’arrivo” inizierà tendenzialmente sempre intorno alle 14.45. Prima e dopo ogni corsa l’appuntamento è su Rai Sport e Rai Due. Nel canale numero 57 del digitale terrestre saranno trasmessi gli appuntamenti quotidiani con Villaggio di partenza (ore 12.20) e Prima diretta (ore 13.05). Su Rai Due, prima di “Giro all’arrivo”, il nuovo programma “La grande corsa”. Al termine di ogni corsa si rinnova l’appuntamento con “Processo alla tappa” (ore 17, conduce Alessandra de Stefano). Alle 17.45, sempre su Rai Due, torna “La grande corsa” ed un’ora più tardi “Viaggio nell’Italia del Giro”. Alle 20.00 appuntamento con TGiro mentre alle 22.45 sempre su Rai Sport “Giro Notte”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.