'Giovani promesse, il valore dei campioni emergenti classe 2003

Giovani promesse, il valore dei campioni emergenti classe 2003 per il calciomercato in arrivo

In attesa delle nuove botte di calciomercato, ecco le giovani promesse del calcio e quanto attualmente valgono economicamente.

di , pubblicato il
giovani promesse

Con l’anno nuovo si aprirà una nuova finestra di calciomercato, le squadre dovranno sfruttarla per migliorarsi e andare a caccia di giovani promesse è sicuramente l’obiettivo di tutti. Quali sono i campioni emergenti più interessanti del momento, e soprattutto qual è il loro valore attuale?

Giovani promesse, il calciomercato dei campioncini

Vediamo quali sono i giovani talenti emergenti che potrebbero sbancare il prossimo calciomercato. Parliamo di giocatori che militano naturalmente nei campionati europei, ma non solo, e che sono di interesse per tanti club, anche i nostri. Hanno da poco compiuto 18 anni, essendo tutti dei classe 2003, ma le doti già mostrate in campo fanno di loro dei sicuri campioni di domani. Ecco un elenco delle giovani promesse più interessanti del momento e quanto già valgono sul mercato:

Kevin Paredes, (DC United), 4 milioni
Matheus Martins (Fluminense), 4,5 milioni
Wahid Faghir (Stoccarda), 4,5 milioni
Isak Bergmann-Johannesson (Copenaghen) 4,5 milioni
Metinho (Troyes) 5 milioni
Dario Sarmiento (Girona) 5 milioni
Elye Wahi (Montpellier) 5 milioni
Cade Cowell (San Jose Earthquakes) 5 milioni
Alex Balde (Barcellona B) 5 milioni
Luca Netx (Borussia Moenchengladbach) 5 milioni
Joelson Fernandes (Basilea) 6 milioni
Benjamin Sesko (Salisburgo) 8 milioni
Ricardo Pepi (8 milioni)
Kacper Kozlowski (Pogon Szczecin) 8 milioni
Arsen Zakharyan (Dinamo Mosca) 9 milioni
Devyne Rensch (Ajax) 10 milioni
Lucas Gourna-Douath (St Etienne) 12 milioni
Yusuf Demir (Barcellona) 12 milioni
Kayky (Manchester City) 14 milioni
Harwey Elliott (Liverpool) 15 milioni
Rayan Cherky (Lione) 23 milioni
Ilaix Moriba (Lipsia) 25 milioni
Jamal Musiala (Bayern Monaco) 50 milioni
Florian Wirtz (Bayer Leverkusen) 65 milioni
Jude Bellingham (Borussia Dortmund) 70 milioni

Giovani promesse, considerazioni

È interessante notare come le prime 4 posizioni siano occupate da giocatori che militano tutti nella Bundesliga, il campionato tedesco, a riprova di come i talenti emergenti siano valorizzati in quel campionato. Parliamo comunque in generale di ragazzi che sembrano avere tutte le carte per diventare campioni del futuro, anche se indubbiamente alcune quotazioni sono effettivamente un po’ troppo alte per un ragazzo di 18 anni e probabilmente sono state inserite dai rispettivi club solo per evitare che qualche competitor possa acquistarli.

In effetti, pagare cifre del genere per un ragazzo così giovane potrebbe essere un investimento troppo improvvisato.

Potrebbe interessarti anche Mondiali Qatar 2022: come funzionano i Play-off e quali temibili squadre potrebbe incontrare l’Italia

Argomenti: