Giornate Fai d’Autunno 16-17 ottobre 2021: cosa si potrà visitare in Liguria, Molise, Friuli e Basilicata

Ecco cosa si potrà visitare il 16-17 ottobre 2021 per le Giornate Fai d'Autunno in Liguria, Molise, Friuli e Basilicata.

di , pubblicato il
Giornate fai autunno

Il prossimo 16 e 17 ottobre 2021 torneranno le Giornate Fai d’Autunno che quest’anno saranno dedicate all’ex direttore Fai, Angelo Maramai scomparso proprio qualche mese fa. Grazie a tale iniziativa tanti luoghi che di solito sono inaccessibili saranno aperti al pubblico. Il consiglio però è quello di prenotare perché i posti saranno limitati. Detto ciò, ecco i principali luoghi da visitare in Liguria, Molise, Friuli e Basilicata.

Giornate Fai d’Autunno 2021: cosa visitare in Molise ed in Liguria

In occasione delle Giornate Fai d’Autunno 2021 in Molise si potranno visitare il convento Eremo di Sant’Onofrio e la Termoli sotterranea. Il primo si potrà visitare sabato dalle 10 alle 13 e domenica dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Viene comunicato che per la messa le visite saranno sospese domenica dalle 11 alle 12.30. La Termoli Sotterranea si potrà visitare invece sabato dalle 15 alle 17.30 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.30.

Nella regione Liguria ed esattamente a Genova sarà accessibile l’Antica Barberia Giancalone e la Casa Carbone (gli orari non sono ancora disponibili). Inoltre l’Abbazia di San Fruttuoso (sabato/domenica 10-15.30) e il Forte San Giuliano (sabato/domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18). Sarà poi accessibile il complesso museale di Villa Durazzo sempre a Genova (sabato ora 10-18) e il podere Case Lovara a La Spezia nonché Villa Rezzola. Per ulteriori informazioni consultare la pagina ufficiale Fai.

Friuli Venezia Giulia: luoghi aperti per le Giornate Fai d’Autunno 2021

In Friuli Venezia Giulia in occasione delle Giornate Fai a Udine si potrà visitare la Villa di Toppo Florio (sabato/domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17) e la Capella della Madonna di Loreto di Villa di Prampero. Gli orari di sabato e domenica saranno dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17. Nella medesima città la chiesa di San Michele Arcangelo in Ceresetto (sabato/domenica ore 10-12.30 e 14.30-17) e l’Amideria Chiozza con visite sabato/domenica dalle 10 alle 17. A Pordenone i Grandi Molini Italiani (sabato/domenica 9.30-17.30)e Palazzo Mainardi Cecchini agli stessi orari. Sempre a Pordenone il Midj, l’ex-convento di Madonna di Campagna ed il Palazzo del Capitano.

Basilicata: ecco i luoghi visitabili per le Giornate Fai d’Autunno 2021

Infine in Basilicata a Matera (e provincia) il castello di Bernalda (sabato/domenica 9-13 e 16-18), la chiesa di San Bernardino da Siena (9-13 e 16-18 sabato e domenica) e Casa Noha (10-19 sabato e domenica). E ancora sempre a Matera il Palazzo Ducale Malvinni Malvezzi e Scuderie, chiesa Santa Maria dell’Episcopio e la chiesa di Santa Maria del Ponte di Castello. Inoltre la Basilica di San Biagio, il Palazzo della Provincia di Matera e la chiesa e il convento Santa Croce con inclusi i giardini.

A Potenza, invece, la chiesa rupestre di Sant’Antuono (solo domenica 10-13 e 15-18.30) ed il convento di Santa Maria del Gesù (solo domenica 10-13 e 15-18.30). Il planetario astronomico di Basilicata a Potenza (sabato/domenica 0.30-12.30 e 15.30-22.30), la chiesa di San Nicola di Myra e la capanna preistorica a San Chirico Nuovo sempre in provincia di Potenza. Per tutti i luoghi effettivi da visitare nelle regioni indicate, consultare la pagina ufficiale Fai d’Autunno 2021.
Leggi anche: Giornate Fai di autunno 16-17 ottobre 2021: luoghi aperti in Campania, Lazio e Puglia
[email protected]

Argomenti: ,