Giornata mondiale della meteorologia si celebra oggi 23 marzo

Giornata mondiale della meteorologia, oggi si celebra il ruolo dei meteorologi, un lavoro immensamente più importante di quanto si creda.

di , pubblicato il
Giornata mondiale della meteorologia, oggi si celebra il ruolo dei meteorologi, un lavoro immensamente più importante di quanto si creda.

Sensibilizzare l’opinione pubblica sul clima, questo l’intento di questa nuova ricorrenza che celebriamo oggi 23 marzo. Giornata mondiale della meteorologia, andiamo a scoprirne di più.

Oggi giornata mondiale meteorologia

Definire questa ricorrenza nuova è sicuramente un errore, anche se indubbiamente solo con l’avvento del mondo del web molte ricorrenze sono diventate note al vasto pubblico. In realtà è dal lontano 1960 che il 23 marzo è il giorno della meteorologia, e la data non fu scelta a caso.

Si scelse questa data perché è il giorno in cui, nel 1950, è nata l’OMM che ha preso il posto dell’Organizzazione Meteorologica Internazionale fondata nel lontano 1873.

Quando si parla di meteorologia, non si parla certo di previsioni meteo fini a se stesse. Non stiamo parlando di piogge e venti perché ci avvertano se dobbiamo portare l’ombrello mentre andiamo a lavoro e mettere la sciarpa. Il lavoro fatto OMM e il servizio di Veglia meteorologica hanno un ruolo di primaria importanza e servono innanzitutto a prevenire i disastri ambientali, avvertendo gli organi di competenza qualora ci siano rischi in merito.

Quando si parla di meteo infatti si parla anche di fenomeni ambientali estremi, con situazioni metereologiche al limite ed è in questi casi che il lavoro svolto dagli organi di competenza èuò decidere il destino di tante persone che si trovano appunto a vivere in luoghi dalle condizioni climatiche particolarmente sollecitate da continui pericoli. Ecco dunque lo scopo di giornate come questa, ricordare a tutti che la meteorologia ha un ruolo davvero fondamentale per i 7 miliardi di persone che occupano attualmente il nostro pianeta.

Potresti trovare interessante anche Fai di Primavera 2019 a Firenze, Venezia e Sardegna: i luoghi aperti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,