Frutta tipica dell’estate: ecco qual è e quali sono i benefici per la salute

Melone, anguria, albicocche e pesche: la frutta estiva dalle tante proprietà benefiche.

di , pubblicato il
Melone, anguria, albicocche e pesche: la frutta estiva dalle tante proprietà benefiche.

La frutta è importantissima per l’alimentazione dei grandi e dei piccini. In estate, poi, con il caldo diventa un vero toccasana per l’organismo grazie al suo apporto di sali minerali che lo reidratano.

Ecco allora i principali frutti dell’estate tra cui albicocche, melone ed anguria e quali sono i loro benefici per la salute.

Albicocche e meloni

L’albicocca è un valido rimedio contro il caldo estivo grazie al suo alto contenuto di acqua e sali minerali come calcio, silicio, sodio e potassio. Quest’ultimo, ad esempio, è utilissimo per prevenire disturbi come la stanchezza, i problemi legati alla digestione, la depressione l’ipertensione arteriosa. Contengono poi carotene che è una sostanza importantissima perché viene utilizzata dall’organismo per produrre la vitamina A. Il calcio ed il fosforo,  inoltre, svolgono un’azione protettiva sulle ossa prevenendo in questo modo l’osteoporosi. L’albicocca, infine, agevola anche l’eliminazione delle scorie e purifica l’intestino.

Il melone è molto povero di calorie e allo stesso tempo ricco di minerali. Dato che sazia molto è di fatto un valido alleato di chi sta a dieta. Come tutti immagineranno è composto sopratutto di acqua per il 90% e contiene fosforo, potassio, calcio, vitamina B3 e C. Inoltre contiene la niacina che è una sostanza antiossidante e beta-carotene che stimola la melatonina. Protegge infine la pelle dall’invecchiamento grazie ai diversi sali minerali in essa contenuti.

Anguria e pesche

Così come il melone anche l’anguria è ricca di minerali e povera di calorie. Sazia anch’essa molto ed è per questo un ottimo alleato per chi è a dieta. Anch’essa è composta per il 90% da acqua ed il suo nutriente principale è il licopene, una sostanza antiossidante e quindi utilissima per la prevenzione dei tumori e per combattere i radicali liberi.

L’anguria contiene anche sodio, potassio, ferro, glucidi e vitamine dei gruppi A, B1, B2 e C e depura, è dissentante e diuretica.

Infine tra i frutti estivi va menzionata anche la pesca che ha numerose proprietà grazie alla presenza di diverse vitamine come la A, la B, la E e la K. La pesca è ricca di acqua al 90% e viene utilizzata anch’essa come rinfrescante. Inoltre ha proprietà diuretiche e leggermente lassative che sono utili contro la cellulite, i calcoli renali e la stitichezza. Mangiarle aiuta anche a purificare la pelle.

[email protected]

Argomenti: ,