Festa della Mamma, perché si festeggia oggi e quali sono le origini della ricorrenza

Oggi è la festa della mamma, ecco le origini e alcune curiosità su una ricorrenza dalla tradizione antica.

di , pubblicato il
festa della mamma

Oggi 8 maggio si festeggia la festa della mamma, una ricorrenza che ha radici in tutto il mondo, ma che forse non tutti sanno che sono radici profondamente pagane, come in realtà molte tradizioni che festeggiamo ancora oggi, dal Natale alla Pasqua. Ma vediamo nel dettaglio alcune delle curiosità più importanti dedicate a tale celebrazione.

Festa della mamma, perché oggi?

Ogni paese ha grossomodo le sue date per celebrare le mamme, in Italia si festeggia sempre nella seconda domenica di maggio, quindi sostanzialmente ogni anno ci sarà una data diversa, ma il periodo è sempre lo stesso. Come dicevamo, ogni paese poi ha le sue tradizioni e basa le origini di tale ricorrenza in base a qualche particolare associazione fatta in passato. Per quanto riguarda l’Italia, molti si staranno chiedendo perché si è scelto di celebrare questa festa nella seconda domenica di maggio.

Ebbene, venne istituita nel 1933 una celebrazione simile che il governo fascista promosse per premiare le madri più prolifiche del paese. La moderna festa della mamma però non ha nulla a che vedere con questa celebrazione degli anni 30. La nuova festa della mamma infatti è assimilata alla nuova celebrazione che venne promulgata negli anni 50 con una votazione in Senato. I senatori infatti si dicevano scettici a mantenere questa usanza creata durante il ventennio fascista, ma alla fine il volere del popolo prevalse e dovettero lasciare che la ricorrenza fosse riconosciuta a livello nazionale con un giorno a essa dedicata, appunto la seconda domenica di maggio.

Festa della mamma, le origini folcloristiche

Non c’è una vera e propria Lore intorno alla festa della mamma. Naturalmente, non mancano i riferimenti cristiani, c’è infatti chi sostiene che in realtà la decisione di scegliere maggio come mese da dedicare a tale celebrazione sia dovuta al fatto che la prima volta venne festeggiata l’8 maggio, giorno dedicato alla Madonna di Pompei, la madre di tutti secondo il Cristianesimo Cattolico.

In realtà c’è invece anche chi sostiene le sue origini pagane, ossia la possibilità che la ricorrenza di maggio sia un omaggio alla rinascita che in questo mese la natura compie, con il rifiorire della natura che viene quindi in questo caso associato all’eterna Dea Madre.

Potrebbe interessarti anche Novità serie Tv in streaming su Disney+, ecco cosa vedremo a maggio

Argomenti: