Emergenza Coronavirus: cosa fare e cosa non fare per evitare il contagio

L'emergenza Coronavirus prosegue: ecco allora cosa fare e cosa non fare per evitare il contagio.

di , pubblicato il
L'emergenza Coronavirus prosegue: ecco allora cosa fare e cosa non fare per evitare il contagio.

L’emergenza Coronavirus prosegue e molto probabilmente già nei prossimi giorni ci sarà una proroga delle restrizioni attuali. La paura per il Covid-19 è grande ed in molti si chiedono cosa fare e cosa non fare per evitare il contagio. Ecco allora delle dritte fornite anche da Altronconsumo e dal professore ordinario Francesco Donato dell’Università di Brescia e rilanciate dal Corriere.it.

Cosa fare e non fare per evitare il contagio

Sarà possibile uscire dalla propria dimora senza indossare guanti e mascherine. Molti supermercati, infatti, offriranno ai propri clienti non solo dei guanti monouso ma anche del gel antibatterico per lavare le mani. Sarà importantissimo, invece, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro con le altre persone e non toccarsi mai la bocca, gli occhi o il naso mentre si fa la spesa.

Quando si torna a casa dopo aver fatto shopping, sarà poi importantissimo lavarsi le mani con acqua calda e sapone prima di mettere i prodotti acquistati in ordine. Dopo aver eseguito quest’ultima operazione, poi, sarà altrettanto importante lavarsi le mani. Per quanto concerne il capitolo scarpe, il suggerimento sarà quello di toglierle all’ingresso come si usa in Russia ed in Giappone per evitare di contaminare le superfici che si calpestano ogni giorno.

I suggerimenti per evitare contagi

Quando si acquista della frutta o della verdura si dovrà tenere a mente che quel prodotto può essere stato toccato da qualcuno che non aveva guanti o mascherina. Stesso discorso anche per i prodotti confezionati. Quindi il suggerimento sarà quello, in caso di frutta e verdura cruda, di lavarle bene magari lasciandole in ammollo con del bicarbonato.

La Covid-19 è altamente contagiosa tra esseri umani per cui non ci si dovrà preoccupare di disinfettare ogni prodotto che si porta a casa dopo aver fatto la spesa. Non sono stati infatti documentati dei casi di trasmissione mediante gli oggetti. Il consiglio sarà quindi quello, ripetiamo, di mantenere la distanza di almeno 1 metro al supermercato dagli altri e di non parlare con nessuno. Così non si rischierà di essere contaminati dalla caduta di goccioline di saliva che potrebbero essere potenzialmente contaminanti.

Leggete anche: Consigli per fare la spesa in sicurezza per emergenza Coronavirus, le Faq dell’Iss

[email protected]

Argomenti: ,