Elezioni Regionali Lombardia e Lazio: gli ultimi sondaggi parlano chiaro

Ecco i dati degli ultimi sondaggi politici sulle Elezioni Regionali in Lombardia e Lazio: si vota domenica 12 febbraio e lunedì 13 febbraio.

di , pubblicato il
Elezioni regionali 2023.

I dati dei sondaggi politici per le Elezioni Regionali in Lombardia e Lazio indicano una leggera crescita dei candidati del centrosinistra, ma sembra al momento difficile che possano esservi grandi sorprese.

Si tratta di una tornata elettorale di grande interesse e che può restituire informazioni importanti sullo stato di salute di governo e opposizioni.

Se la destra riesce sempre a presentarsi unita, nonostante le crisi interne, il centrosinistra si mostra in due configurazioni differenti: in Lombardia, il Partito Democratico è alleato al Movimento 5 Stelle, mentre in Lazio l’alleanza è con il terzo polo di Calenda e Renzi.

Insomma, il PD è ancora in cerca d’autore e i risultati di queste elezioni potrebbero rappresentare un’ennesima batosta.

I risultati dei sondaggi politici per le Elezioni Regionali in Lombardia

Il dato che va subito sottolineato è il crollo nei consensi per Letizia Moratti, che scende dal 17,8% di consensi al 14,8%. I sondaggi politici per le Elezioni in Lombardia, rilevazioni effettuate dall’istituto Izi, mostrano invece una buona crescita per il presidente uscente leghista, Attilio Fontana, che cresce dello 0,7% e arriva al 43,9%.

Il candidato di centrosinistra, Pierfrancesco Majorino, resiste a circa 4 punti percentuali di distanza, con un risultato complessivo del 39,8% e una crescita dello 0,8% rispetto alle precedenti rilevazioni.

Interessante, poi, il dato disaggregato per i singoli partiti. Il primo partito resta Fratelli d’Italia con il 25,7%, ma fa sicuramente riflettere il calo dell’1,4% rispetto alle rilevazioni di dieci giorni fa. In crescita è invece il Partito Democratico con il 18,9% e un +1,4% di consensi.

Troviamo poi la Lega con il 13,5% e il Movimento 5 Stelle in crescita di quasi due punti percentuali e con un risultato complessivo del 10,2%. Il M5S supera così l’asse Azione-Italia Viva che perde quasi il 2% e scende all’8,5%.

Verdi e Sinistra guadagnano l’1,5% e salgono al 6,9%. Ma il dato più inaspettato è che la sinistra ha superato Forza Italia che scende dal 7,6% al 6,7%.

Elezioni Regionali Lazio: ecco i dati degli ultimi sondaggi politici

Anche per le Elezioni Regionali in Lazio, gli ultimi sondaggi politici sono stati effettuati dall’istituto demoscopico Izi. I risultati divergono in maniera abbastanza notevole rispetto ad altri sondaggi effettuati invece da BiDiMedia.

Ma andiamo con ordine. Secondo le rilevazioni di Izi, il candidato della destra, Francesco Rocca sarebbe in vantaggio con il 41,5% e nessuno scostamento di rilievo rispetto alle ultime rilevazioni. In leggera crescita è invece il candidato del centrosinistra, Alessio D’Amato, che sarebbe al 36,3%. La differenza è di circa cinque punti percentuali. Donatella Bianchi, candidata del Movimento 5 Stelle, si attesta al 18,9%.

I sondaggi BiDiMedia del 15 gennaio, invece, mostrano una situazione del tutto differente. Il candidato di Fratelli d’Italia, Francesco Rocca, sarebbe al 45,1%, mentre Alessio d’Amato si fermerebbe al 36,0%. In questo caso la differenza tra i due candidati salirebbe a quasi 10 punti percentuali. Donatella Bianchi, infine, sarebbe al 15,3%.

[email protected]

Argomenti: , ,