È nato prima l’uovo o la gallina, la risposta definitiva ce la dà la scienza

Il grande paradosso che ha attanagliato la nostra esistenza, è nato prima l'uovo o la gallina, finalmente risolto.

di , pubblicato il
Il grande paradosso che ha attanagliato la nostra esistenza, è nato prima l'uovo o la gallina, finalmente risolto.

Non vi stiamo prendendo in giro, a livello scientifico c’è realmente una risposta. È nato prima l’uovo o la gallina? Quante volte abbiamo sentito questa domanda, spesso in modo sarcastico per sminuire una richiesta che avevamo fatto. Con tale domanda infatti si intende un paradosso, un qualcosa che non ha risposta, ma in realtà, come dicevamo, la risposta c’è eccome.

Prima l’uovo o la gallina? La parola alla scienza

I creazionisti diranno che al quinto giorno Dio creò gli animali e tra essi anche gli uccelli, quindi le galline. L’uovo quindi viene dopo. Come spesso però accade in questi casi, la Bibbia non dà risposte scientifiche, e se prova a darle sono quasi sempre sbagliate. La scienza infatti già da tempo ha dato una risposta a questo paradosso, e ci dice che il primato non spetta alla gallina, bensì all’uovo. Ma perché consideriamo questo quesito un paradosso? Già dai tempi di Aristotele, quello dell’uovo e della gallina sembrava essere un enigma irrisolvibile. I greci infatti lo utilizzavano come vero e proprio rompicapo.

Le galline nascono dalle uova, ma le uova sono fatte dalle galline. Come può esserci una gallina, se prima non c’è stato un uovo, e come può esserci quest’ultimo senza una gallina in precedenza? Insomma, ecco il paradosso, tanto caro alla logica greca. A quanto pare però le cose possono anche essere più semplici di così, e la parola quindi spetta alla scienza la quale è capace, con il suo metodo empirico, di trovare soluzioni a volte addirittura insolite, paradossalmente fuori dalla logica.

Prima l’uovo o la gallina, la risposta

Perché dunque l’uovo prima della gallina? Chi ha fatto questo uovo? Molto probabilmente un rettile (che non è una gallina) circa 350 milioni di anni fa. I primi fossili di uccelli risalgono infatti a quel periodo, e sappiamo che gli uccelli discendono dai rettili. L’evoluzionismo ci dice infatti che il salto tra una specie e l’altra avviene nel corso di tantissimi anni, ma mai durante la vita della specie, bensì attraverso la sua prole. Possiamo quindi sostenere che, una sorta di anello di congiunzione tra il rettile e l’uccello, abbia covato un uovo che poi si è schiuso facendo nascere la prima gallina. Ecco quindi la risposta molto semplice che la scienza da tanto tempo ha dato a questo paradosso per millenni insormontabile.

Argomenti: