Dormire con i caldo, consigli utili per combattere la canicola d’estate

Come contrastare la canicola dell'estate a letto? Ecco alcuni importanti consigli per dormire con il caldo.

di , pubblicato il
migliori cuscini

Come fare per combattere la canicola estiva? Ecco alcuni suggerimenti imprescindibili per riuscire a dormire nonostante il grande caldo. Tutto ma proprio tutto ciò che c’è da sapere per evitare di soffocare dal caldo sotto le lenzuola.

Consigli per dormire al caldo

Ripartiamo da come si era concluso dil nostro incipit, e proprio a proposito di lenzuola, sono consigliabili quelle di lino, decisamente più fresche di quelle di cotone, che comunque anche sono molto consigliate in mancanza del lino. Il letto infatti deve essere estremamente fresco per permetterci di avere un ristoro riposante e conciliatore con la nostra energia psico fisica. Secondo le statistiche comunque sono circa 15 minuti al giorni i minuti di sonno che perdiamo durante l’estate. E sono minuti che non tornano indietro, perché non è possibile recuperare il sonno perduto.

Infatti, anche dormire un’oretta in più o addirittura due o tre ore oltre gli standard durante il weekend, ciò non ci consente di recuperare pienamente le energie che invece abbiamo bruciato durante la settimana e che non abbiamo recuperato correttamente con le ore di sonno giornaliere. Quando quindi la temperatura raggiunge i 30 gradi purtroppo dormire diventa davvero complicato. Niente materiali sintetici a letto, ma evitiamo di dormire nudi, e piuttosto scegliamo un pigiama comodo e leggero o una semplice t-shirt.

Altri consigli per dormire al caldo dell’estate

Stanza buia e niente rumori, sono condizioni necessarie e indispensabili per riposare bene sempre. Ma in estate è consigliabile anche una stanza arieggiata e ben ventilata. Il miglior modo per produrre aria, in mancanza del venticello refrigerante che non arriva dalle finestre, ci sono le pale, da posizionare in alto, sotto il soffitto. Piccolo suggerimento anche per la tecnologia che è ormai immancabile nella nostra vita. Controllate che siano spenti, non in standby, telefonini, computer e prodotti affini.

E lasciateli fuori dalla stanza da letto.

Argomenti: