Diplomatici russi espulsi dall’Italia: le ragioni, l’ira di Mosca e i dubbi della Lega

Arriva la decisione, espulsi i diplomatici russi dall'Italia, la Russia non ci sta e anche la Lega sembra dubbiosa.

di , pubblicato il
fine guerra ucraina

In accordo con gli altri paesi UE e i partner atlantici, l’Italia espelle dal paese i diplomatici russi. Secondo il nostro ministro degli esteri Luigi Di Maio si tratta di una decisione presa per motivi di sicurezza.

Diplomatici russi espulsi, le ragioni

Le ragioni sono di ordine di sicurezza nazionale, questa la risposta del ministro Luigi Di Maio. Si attende ora la risposta da parte di Mosca che intanto sembra già schiumare rabbia. Naturalmente, la risposta sarà appropriata, e ce lo dice il ministro degli esteri russo Maria Zakharova. Ecco le parole di Di Maio: “Abbiamo espulso 30 diplomatici russi per motivi di sicurezza nazionale. Il Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri, Ambasciatore Ettore Sequi, ha convocato questa mattina alla Farnesina, su mia istruzione, l’Ambasciatore della Federazione Russa in Italia, Sergey Razov, per notificargli la decisione del Governo italiano di espellere 30 diplomatici russi in servizio presso l’Ambasciata in quanto ‘personae non grate'”.

La missione dell’Italia è chiara da tempo, e Di Maio rincara la dose assicurando che il paese vuole fare da garante per la guerra in Ucraina. “Tale misura, assunta in accordo con altri partner europei e atlantici, si è resa necessaria per ragioni legate alla nostra sicurezza nazionale, nel contesto della situazione attuale di crisi conseguente all’ingiustificata aggressione all’Ucraina da parte della Federazione Russa” ha aggiunto.

Diplomatici russi espulsi, la posizione della Lega

Continuano le polemiche sulla Lega e, nonostante venga tacciata ancora di filoputinismo, il partito di Salvini rincara la dose e prende le distanze dalla decisione della Farnesina di espellere i diplomatici russi. Ad ogni modo, tra i 30 funzionari russi espulsi dall’Italia, ci sarebbero alcuni agenti dei servizi segreti di Mosca.

Cosa che ha fatto accelerare nella decisione di espellerli dal nostro paese.

Potrebbe interessarti anche Guerra in Ucraina, un’altra profezia nera su Putin: cosa accadrà entro la fine dell’anno

Argomenti: ,