David di Donatello 2020, tutte le nomination

Le nomination al David di Donatello 2020, la premiazione il 3 aprile su Rai Uno.

di , pubblicato il
Le nomination al David di Donatello 2020, la premiazione il 3 aprile su Rai Uno.

Archiviati gli oscar 2020, ora si passa ai David di Donatello 2020, si torna giocare in casa, ecco le nomination annunciate per quest’anno. La premiazione avrà luogo il 3 aprile, e andrà in onda su Rai Uno. Una importante occasione anche per noi italiani di assaporare il buon cinema.

Nomination David di Donatello 2020

Sarà Carlo Conti a presentare questa 65esima edizione della kermesse cinematografica. Tanti i titoli che al momento sono visti tra i possibili favoriti per il premio più importante, ovvero quello di miglior film, spiccano il Pinocchio di Garrone, La Paranza dei Bambini e Il Traditore di Bellocchio, con il sempre straordinario Favino naturalmente candidato a miglior attore protagonista. Ma ecco tutte le nomination.

Miglior film

Il primo re
Il traditore
La paranza dei bambini
Martin Eden
Pinocchio

Miglior regia

Matteo Rovere per Il primo re
Marco Bellocchio per Il traditore
Claudio Giovannesi per La paranza dei bambini
Pietro Marcello per Martin Eden
Matteo Garrone per Pinocchio

Miglior regista esordiente

Igort per 5 è il numero perfetto
Phaim Bhuiyan per Bangla
Leonardo D’Agostini per Il campione
Marco D’Amore per L’immortale
Carlo Sironi Sole

Miglior sceneggiatura originale

Bangla
Il primo re
Il traditore
La dea fortuna
Ricordi?

Miglior sceneggiatura non originale

Il sindaco del rione Sanità
La famosa invasione degli orsi in Sicilia
La paranza dei bambini
Martin Eden
Pinocchio

Miglior attore protagonista

Toni Servillo per 5 è il numero perfetto

Alessandro Borghi per il primo re

Francesco Di Leva per Il sindaco del rione Sanità

Pierfrancesco Favino per Il Traditore

Luca Marinelli per Martin Eden

Miglior attore non protagonista

Carlo Buccirosso per 5 è il numero perfetto
Stefano Accorsi per Il campione
Fabrizio Ferracane per Il traditore
Luigi Lo Cascio per Il traditore
Roberto Benigni per Pinocchio

Miglior attrice protagonista

Valeria Bruni Tedeschi per I villeggianti
Jasmine Trinca per La dea fortuna
Isabella Ragonese per Mio fratello rincorre i dinosauri
Linda Caridi per Ricordi?
Lunetta Savino per Rosa
Valeria Golino per Tutto il mio folle amore

Miglior attrice non protagonista

Valeria Golino per 5 è il numero perfetto
Anna Ferzetti per Domani è un altro giorno
Tania Garribba per Il primo re
Maria Amato per Il traditore
Alida Baldari Calabria per Pinocchio

Miglior film straniero

C’era una volta a Hollywood
Green Book
Joker
L’ufficiale e la spia
Parasite (già assegnato)

Miglior cortometraggio

Inverno di Giulio Mastromauro (già assegnato).

Argomenti: ,