Dal booster al richiamo con il vaccino anti Covid adattato, già fissato il mese chiave per decidere

Nuovo vaccino anti covid, che cosa succederà in autunno con la quarta dose.

di , pubblicato il
Nuovo vaccino covid quarta dose

Mentre la quarta dose di vaccino è partita per i fragili e gli over 80, per tutto il resto della popolazione si parla dell’autunno come data per il nuovo richiamo con i nuovi vaccini anti covid.

Nuovo vaccino anti covid, che cosa succederà in autunno con la quarta dose

A fare chiarezza è stato il direttore generale dell’Aifa Nicola Magrini in conferenza stampa al ministero della salute:

“Il vaccino pan-coronavirus è l’obiettivo: avrà tempi più lunghi ma non troppo più lunghi. Intanto arriveremo al prossimo richiamo con un vaccino adattato, con o senza virus influenzale, in autunno”.

Resta solo da decidere, come ha chiarito Magrini, se vaccinare tutta la popolazione o solo gli over 50 e 60. In questo momento si stanno utilizzando solo vaccini basati sul virus originale che risultano utili contro la malattia grave ma dall’estate saranno pronti vaccini anche contro le varianti come Omicron che poi saranno sottoposte alla valutazione dell’Ema.

Non solo vaccini, c’è anche la mascherina al chiuso

Oltre alla quarta dose, dopo Pasqua si deciderà anche in merito alla mascherina al chiuso, che dal 1 maggio potrebbe essere abolita. Secondo il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli:

“La scelta sull’utilizzo delle mascherine spetta al decisore politico ma io credo che la mascherina in certi contesti come il trasporto pubblico, cinema e teatro, conferisca una protezione assolutamente importante e fondamentale, io continuerò ad indossarla.”

Ottobre sarà il mese fondamentale per vedere se la pandemia si è trasformata in endemia, in quel periodo, infatti, il virus circolerà di più. A fare chiarezza in tal senso è stato Pierpaolo Sileri secondo cui: “A ottobre il virus molto probabilmente ricomincerà a circolare ma troverà molti che si sono già immunizzati con la terza dose”.

Insomma, l’ipotesi più probabile è che dall’autunno per tutti la quarta dose di vaccino sarà realtà per tutti quanti.

Argomenti: ,