Covid, tutti questi decessi non sono più accettabili, c’è chi sta perdendo pazienza

I numeri dei decessi da Covid rimangono ancora troppo alti. Cosa sta succedendo? La pandemia in Italia c'è ancora.

di , pubblicato il
Covid

Bata, troppi morti di Covid. Tutti questo decessi ormai non sono più accettabili e ci si chiede cosa accadrà quando il caldo torrido sarà terminato. Sono 161 i morti registrati nelle ultime 24 ore, mentre i contagi sono 42976, il tasso di positività è del 17,8%.

Covid, le nuove ospedalizzazioni

Nella giornata di ieri si è registrato un calo dei pazienti ricoverati per Covid nei reparti ordinari e in TI. In area medica si registra una diminuzione di 272 unità per un totale di 9.734 ricoverati, mentre in terapia intensiva ci sono 34 pazienti in meno per un totale di 362 ricoverati e con 31 ingressi del giorno.

Covid, i contagi regione per regione

Lombardia : +5.369 casi (ieri +5.572) 
Campania: +3.650 casi (ieri +4.003) 
Veneto: +4.960 casi (ieri +5.505)
Lazio: +3.561 casi (ieri +4.047) 
Emilia-Romagna: +3.530 casi (ieri +4.191) 
Sicilia: +3.498 casi (ieri +2.957)
Piemonte: +2.434 casi (ieri +2.442)
Puglia: +3.047 casi (ieri +3.228)
Toscana: +2.115 casi (ieri +2.260)
Marche: +1.519 casi (ieri +1.572)
Liguria: +1.310 casi (ieri +1.416)
Abruzzo: +1.679 casi (ieri +1.640)
Calabria: +1.592 casi (ieri +1.852)
Friuli Venezia Giulia: +1.170 casi (ieri +1.316)
Sardegna: +1.198 casi (ieri +1.168)
Umbria: +768 casi (ieri +947)
P. A. Bolzano: +436 casi (ieri +380)
P. A. Trento: +455 casi (ieri +433)
Basilicata: +358 casi (ieri +362)
Molise: +244 casi (ieri +227)
Valle d’Aosta: +83 casi (ieri +103)

Argomenti: