Covid, si torna a quasi 100 mila casi, percentuale positivi altissima

Si continua a parlare di Covid in termini allarmistici, salgono ancora i contagi, ma stavolta schizzano anche le percentuali.

di , pubblicato il
Covid single

Stavolta non solo si alza il numero di contagi, ma anche il tasso di positività. Il Covid continua a non far fare sogni tranquilli agli italiani e c’è sempre più il timore ormai di una nuova ondata dopo l’estate, con possibili nuovi lockdown e restrizioni che potrebbero davvero dare la mazzata finale al nostro paese.

Covid, i dati aggiornati in Italia

Sono 60 i decessi registrati, mentre i contagi sono addirittura 94165. Siamo prossimi quindi ai 100 mila contagi al giorno, un numero che spaventa e fa tornare alla memoria i numeri mostruosi di un anno fa. A preoccupare ulteriormente però è il tasso di positività, dopo un drastico calo di ieri, ora quasi triplica e sale al 26,4%. Sono numeri preoccupanti che non lasciano sereni.

Per quanto riguarda invece le ospedalizzazioni, continua la tendenza negativa, infatti si registra un aumento dei pazienti ricoverati per Covid sia nei normali reparti sia in quelli in terapia intensiva. Nei reparti ordinari si registra un incremento di 219 unità con 6.254 ricoveri totali, mentre in terapia intensiva ci sono 11 pazienti in più rispetto a ieri con 248 pazienti ricoverati.

Covid, i contagi regione per regione

Lombardia: +25.132
Veneto: +8.441
Campania: +8.386
Lazio: +9.849
Emilia Romagna: +6.756
Sicilia: +5.832
Piemonte: +3.804
Toscana: +4.543
Puglia: +6.577
Marche: +1.938
Liguria: +1.686
Abruzzo: +2.010
Calabria: +1.893
Friuli-Venezia Giulia: +1.382
Sardegna: +2.491
Umbria: +1.316
P.A Bolzano: +572
P.A Trento: +550
Basilicata: +541
Molise: +384
Valle d’Aosta: +82

Argomenti: