Covid, nuova esplosione di contagi e decessi, ma i virologi sminuiscono

Continuano a salire i contagi da Covid, nonostante i virologi e gli esperti dicano che il peggio è passato.

di , pubblicato il
covid

Continua a salire la situazione contagi da Covid in Italia, nonostante i virologi abbiamo sminuito il problema qualche tempo fa, pur predicando comunque la calma e il continuo procedere della cautela nelle precauzioni. Ora i contagi sono in nuovo aumento.

Covid, i dati in Italia

Sono 87.940 i nuovi positivi registrati dalla Protezione Civile dopo i tamponi processati. Si tratta di un aumento di contagi dovuto comunque soprattutto ai tanti tamponi fatti rispetto ai giorni precedenti. Cala infatti ulteriormente il tasso di positività, ora al 15,9%.Resta il fatto comunque che la situazione si fa preoccupante anche in virtù dei tanti nuovi decessi da Covid registrati. Sono infatti 186 le vittime della pandemia.

Per quanto riguarda invece le ospedalizzazioni dato rassicurante, visto che sono in calo sia i pazienti in terapia intensiva che nei reparti ordinari. Per quanto concerne questi ultimi, si registra un calco di 173 unità, per un totale di 10.155 ricoverati, mentre in terapia intensiva ci sono 15 pazienti in meno con 34 nuovi ingressi nelle 24 ore e un totale di 394 ricoverati.

Covid, i contagi regione per regione

Lombardia: +13.110
Veneto: +9.660
Campania: +10.785
Emilia Romagna: +2.972
Lazio: +8.692
Piemonte: +5.973
Sicilia: +6.550
Toscana: +5.653
Puglia: +8.030
Marche: +2.854
Liguria: +2.076
Abruzzo: +0
Friuli-Venezia Giulia: +1.533
Calabria: +3.057
Sardegna: +2.862
Umbria: +1.127
P.A Bolzano: +673
P.A Trento: +576
Basilicata: +1.127
Molise: +489
Valle d’Aosta: +135

potrebbe interessarti anche Mascherina al chiuso Ffp2 sui mezzi pubblici, treni e aerei: cosa cambia dal 1 maggio

Argomenti: