Covid, i contagi rimangono stabili, ma purtroppo sale il numero dei morti

Nuovo scenario aggiornato in merito al Covid in Italia. La situazione dai contagi alle ospedalizzazioni. Salgono i morti.

di , pubblicato il
omicron 5

Si torna a parlare di Covid e lo si fa con numeri alla mano. Stavolta si registra un leggero aumento di contagi rispetto al giorno precedente, sono precisamente 29.575 i positivi registrati ieri, sostanzialmente quindi bassi rispetto agli standard di qualche giorno fa, mentre i morti sono invece in aumento, stavolta ben 146.

Covid, i dati della pandemia in Italia

Nonostante l’aumento dei contagi, in realtà si registra un lieve calo in questo senso se consideriamo il numero più alto di tamponi processati. Il tasso di positività infatti scende al 16,2%. I casi attuali sono 1.234.976, i guariti invece sono 14.793.420 (+37.462 ). Sempre particolarmente importante è anche la questione relativa alle ospedalizzazioni, con ricoveri nei reparti ordinari e quelli in terapia intensiva.

Per quanto riguarda questi ultimi tra nuovi ingressi e uscite si registra un rassicurante -7 con un totale di 409 pazienti ricoverati. Nei reparti ordinari invece abbiamo un quadro diverso, si registra infatti un aumento di 278 unità, per un totale di 10.328 ricoverati

Covid, i contagi regione per regione

Lombardia: +2.715
Veneto: +2.002
Campania: +4.456
Emilia Romagna: +2.158
Lazio: +3.396
Piemonte: +1.642
Toscana: +1.203
Sicilia: +1.803
Puglia: +3.036
Liguria: +765
Marche: +930
Friuli-Venezia Giulia: +253
Abruzzo: +1.291
Calabria: +1.316
Umbria: +410
P.A Bolzano: +203
Sardegna: +999
P.A Trento: +223
Basilicata: +604
Molise: +135
Valle d’Aosta: +49

Potresti essere interessato anche a Green Pass e mascherine al chiuso dal 1° maggio: nuovo decreto in arrivo

Argomenti: