Covid, crollo dei numeri, contagi e morti finalmente in netto calo

Molto bassi i numeri del Covid, almeno per quanto riguarda contagi e decessi, ma i ricoveri sono in aumento.

di , pubblicato il
omicron 5

Ancora una volta numeri contraddittori per quanto riguarda il Covid. Benché il calo di contagi e morti sia netto, c’è da prendere in considerazione anche l’aumento invece delle ospedalizzazioni. Andiamo a vedere nel dettagli i numeri aggiornati.

Covid, i nuovi dati ufficiali

Sono soltanto 18.380 i nuovi positivi registrati, ma se pensate che si tratti di numeri in netto calo vi sbagliate di grosso, perché il tasso di positività sta salendo alle stelle. Siamo infatti ora addirittura al 17,3%, una percentuale pazzesca, e il numero basso di contagi ce lo dobbiamo quindi spiegare con i pochissimi tamponi processati rispetto agli standard. C’è anche da dire che se si effettuano tamponi solo su casi specifici con sintomatologie dichiarate, allora sembra naturale che i casi siano di più, in termini di percentuale.

Detto questo, il vero e unico dato positivo a questo punto è quello che riguarda i decessi. Sono infatti soltanto 79 i morti. Dato non positivo invece per quanto riguarda le ospedalizzazioni, in terapia intensiva abbiamo 8 posti occupati in più rispetto a ieri, mentre i ricoveri ordinari contano un aumento di 182 unità.

Covid, contagi regione per regione

Lombardia: +1.614
Veneto: +1.673
Campania: +1.946
Emilia Romagna: +2.916
Lazio: +1.986
Piemonte: +826
Toscana: +766
Sicilia: +1.355
Puglia: +1.368
Liguria: +453
Marche: +617
Friuli-Venezia Giulia: +171
Abruzzo: +574
Calabria: +759
Umbria: +452
P.A Bolzano: +180
Sardegna: +327
P.A Trento: +107
Basilicata: +154
Molise: +115
Valle d’Aosta: +21

Potrebbe interessarti anche Covid-19: dalle mascherine alla quarta dose, ecco cosa ci attende in autunno

Argomenti: