Covid, contagi ridotti all’osso, ma sale il numero delle vittime

Scendono ancora i contagi da Covid, la pandemia sta lentamente scomparendo dal nostro paese, o almeno si spera.

di , pubblicato il
Covid

Si aggiornano i dati sul Covid in Italia e la pandemia scende ancora. Stavolta i contagi sono davvero pochissimi, se confrontati a quelli di qualche giorno fa. Steam parlando di appena 9820 nuovi casi, mentre sale leggermente il numero dei morti rispetto al giorno precedente, stavolta sono 80 le vittime del Coronavirus.

Covid, i dati del nostro paese

Ebbene sì, scende davvero molto il numero dei positivi. Vero che non sono stati effettuati tantissimi tamponi, come ormai prassi subito dopo il weekend, ma anche il tasso di positività è in netta discesa e continua quindi il suo trend di calo più o meno drastico. In realtà, la percentuale a livello di valori assoluti non è proprio bassissima, stiamo infatti comunque parlando del 10,5%. Ma se consideriamo che fino a pochi giorni fa toccava e superava il 15%, allora il dato è comunque molto positivo.

Altra nota positiva quella relativa ai ricoveri. Le ospedalizzazioni sono in calo, ciò significa che diminuisce ulteriormente la pressione sul sistema sanitario nazionale. Nei reparti ordinari si registrano -12 ingressi, mentre in terapia intensiva sono -1 le unità delle ultime 24 ore.

Covid, i contagi regione per regione

Non ci rimane che andare quindi a vedere quali sono i numeri dei positivi in ogni regione. Stavolta è il Lazio che registra più contagiati di tutti. Occhio anche all’Emilia Romagna:

Lombardia: +972
Veneto: +551
Campania: +968
Emilia Romagna: +1.224
Lazio: +1.341
Piemonte: +694
Toscana: +450
Sicilia: +731
Puglia: +584
Liguria: +186
Marche: +273
Friuli-Venezia Giulia: +72
Abruzzo: +255
Calabria: +409
Umbria: +212
P.A Bolzano: +48
Sardegna: +636
P.A Trento: +34
Basilicata: +117
Molise: +44
Valle d’Aosta: +19

Argomenti: