Covid, contagi e decessi rimangono stabili, occhio ai ricoveri

Il punto della situazione sul Covid in Italia, i dati aggiornati con i nuovi positivi, i decessi e le ospedalizzazioni.

di , pubblicato il
omicron 5

Rimangono complessivamente stabili i dati relativi al Covid in Italia. La situazione è ancora in una fase transitoria, almeno a giudicare dai pareri degli esperti che continuano a sostenere che il virus è in calo. Facciamo il punto della situazione.

Covid, i dati aggiornati in Italia

Come per ogni weekend, calano i contagi, per il semplice fatto che il numero di tamponi effettuati è decisamente inferiore agli altri giorni dalle settimana. Sono quindi solo 40.757 i nuovi positivi riscontrati nella giornata di ieri, con un tasso di positività che si attesta al 14,2%, in leggera risalita rispetto al giorno precedente. Parliamo quindi di una situazione che rimane sostanzialmente stabile per quanto riguarda i contagi.

I decessi registrati ieri sono invece 105, e anche in questo caso ci troviamo al cospetto di numero sostanzialmente in media con le ultime settimane. Rimane quindi da controllare il dato relativo alle ospedalizzazioni, sono 366 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, senza variazioni rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. I ricoverati nei reparti ordinari sono 9.738, ovvero 88 in meno rispetto a ieri.

Covid, i contagi regione per regione

Passiamo a questo punto all’ultimo dato statistico, quello relativo ai contagi regione per regione con Lombardia e Campania che continuano a contendersi il contagi di regioni con più positivi:

Lombardia: +5.254 casi (ieri +6.973)
Veneto: +4.143 casi (ieri +5.549)
Campania: +4.786 casi (ieri +6.051)
Lazio: +4.133 casi (ieri +5.506)
Emilia-Romagna: +3.736 casi (ieri +4.651)
Piemonte: +3.023 casi (ieri +3.023)
Sicilia: +2.108 casi (ieri +3.111)
Toscana: +2.424 casi (ieri +2.921)
Puglia: +2.830 casi (ieri +4.252)
Marche: +1.382 casi (ieri +1.568)
Liguria: +868 casi (ieri +1.283)
Abruzzo: +1.500 casi (ieri +1.832)
Friuli-Venezia Giulia: +588 casi (ieri +963)
Calabria: +1.246 casi (ieri +1.556)
Sardegna: +727 casi (ieri +1.618)
Umbria: +814 casi (ieri +978)
P. A. Bolzano: +219 casi (ieri +330)
P. A. Trento: +286 casi (ieri +382)
Basilicata: +440 casi (ieri +651)
Molise: +397 casi (ieri +327)
Valle d’Aosta: +59 casi (ieri +77)

Potrebbe interessarti anche Le migliori città turistiche del mondo da visitare nel 2022 nell’era covid

Argomenti: