Covid, buone notizie per le ospedalizzazioni, contagi stabili

Contagi Covid stabili, ma importanti miglioramenti per quanto riguarda le ospedalizzazioni. Ecco la situazione.

di , pubblicato il
covid

Tutto sommato pare ormai che la situazione sia stabile e in chiaro miglioramento per quanto riguarda il sistema sanitario. Il Covid ora spaventa davvero di meno, oltre a non essere più notizia di prima pagina. Facciamo il punto della situazione.

Covid, ricoveri in calo

Si fa decisamente più sopportabile la situazione relativa alle ospedalizzazioni. Ma procediamo per ordine, sono 64.951 i contagi registrati in giornata, con un tasso di positività che si conferma al 14,8%. Siamo quindi di fronte a momento particolarmente durevole del tetto massimo, il cosiddetto plateau indicato da matematici e virologi. Ancora non è chiaro però quando la curva inizierà la sua fase discendente. Forse semplicemente quando arriverà l’estate, con l’innalzamento delle temperature.

I morti sono invece 149 e anche qui rientriamo perfettamente nei numeri degli ultimi giorni. Come dicevamo decisamente più positivo il quadro relativo alle ospedalizzazioni, con -91 ingressi nelle aree mediche ordinarie, mentre -29 pazienti sono stati rilevati in terapia intensiva. Chiudiamo il punto della situazione con i dati sui contagi regione per regione.

Covid, contagi regione per regione

Lombardia: +8.780
Veneto: +6.861
Campania: +6.627
Emilia Romagna: +5.069
Lazio: +7.200
Piemonte: +3.803
Toscana: +4.122
Sicilia: +3.747
Puglia: +5.197
Liguria: +1.581
Marche: +1.894
Friuli-Venezia Giulia: +1.229
Abruzzo: +2.032
Calabria: +1.837
Umbria: +1.175
P.A Bolzano: +492
Sardegna: +1.711
P.A Trento: +463
Basilicata: +647
Molise: +387
Valle d’Aosta: +97

Potrebbe interessarti anche Quarta dose vaccino aggiornato: ecco chi e quando bisognerà farlo

Argomenti: