Coronavirus e cannabis, gli olandesi in fila per acquistarla

In Olanda fanno la fila per acquistare la cannabis, nonostante il rischio di Coronavirus.

di , pubblicato il
In Olanda fanno la fila per acquistare la cannabis, nonostante il rischio di Coronavirus.

Le abitudini sono dure a morire e ogni popolo ha le sue, anche in Olanda è scattato lo stop. A causa del Coronavirus molti negozi rimarranno chiusi a partire da oggi e fino al 6 aprile, gli olandesi hanno quindi in questi giorni preso d’assalto i coffee shop per l’acquisto di cannabis.

Coronaviru e cannabis

C’è chi si accalca per i farmaci, chi fuori ai supermercati per gli alimenti, e chi invece fa la fila per acquistare cannabis prima che i coffee shop chiudano. E’ successo in questi ultimissimi giorni in Olanda dove è scattata la chiusura di molti negozi a partire da questo lunedì fino al 6 aprile. I ragazzi, e non solo, hanno quindi pensato bene di fare rifornimento prima che le scorte personali finiscano e i negozi facciano stop.

Del resto la percezione nel resto d’Europa è ancora completamente diversa e dobbiamo dire che a quanto pare incoscientemente alcuni paesi stanno dando un cattivo esempio a tutti, almeno da quello che invece stiamo noi vivendo sulla nostra pelle in Italia. Non sono mancate comunque le tensioni, nonostante il clima “sciolto”.

Fuori da un coffe shop infatti è avvenuto l’episodio del signore arrestato perché ha tossito scatenando il panico in fila. L’episodio è avvenuto fuori al negozio Den Bosch, e a quanto pare il signore era positivo al Coronavirus, quindi aveva trasgredito al regolamento di stare in casa. Il problema però, come dicevamo, è che molti paesi non hanno ancora recepito la gravità della situazione e il loro comportamento risulta estremamente borderline. Nella giornata di oggi si attende un nuovo decreto in Olanda per aiutare i negozi che rimarranno chiusi queste settimane.

Argomenti: , ,