Coronavirus: dove le scuole chiuse, news gite, Invalsi, ASL, Maturità e tanto altro

L’intervento della ministra Azzolina sulle misure previste per la scuola causa Coronavirus: scuole chiuse, dalle gite all’Invalsi, tutte le novità.

di , pubblicato il
L’intervento della ministra Azzolina sulle misure previste per la scuola causa Coronavirus: scuole chiuse, dalle gite all’Invalsi, tutte le novità.

Non si arresta la psicosi collettiva per il contagio da Coronavirus e la scuola è chiaramente al centro dell’attenzione, in quanto luogo in cui la trasmissione potrebbe essere più facile. Occorre dunque fare il punto della situazione per quanto concerne il sistema scolastico, sottolineando comunque come il disordine regni sovrano, alimentato anche dalla pratica di diffondere fake news: in questo articolo discuteremo della chiusura delle scuole, del nodo delle gite scolastiche, della questione Invalsi, dell’esame di Maturità e di tanto altro.

Scuole chiuse causa Covid-19: le disposizione ufficiali

Ecco la situazione per quanto concerne le scuole chiuse in Italia:

  • Fino al 1° marzo (salvo proroghe molto probabili) resteranno a casa gli studenti di ogni ordine e grado delle seguenti regioni: Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, con in aggiunta le città di Napoli e Palermo
  • Fino al 4 marzo nelle Marche, ma la decisione potrebbe essere impugnata dal governo e revocata nei prossimi giorni

Si sottolinea comunque che l’anno scolastico procederà normalmente e che non c’è alcun rischio per gli esiti finali: le disposizioni potrebbero essere parecchie, dalla didattica a distanza (a nostro avviso difficile data la condizione delle infrastrutture) all’ipotesi di allungamento dell’anno scolastico con il recupero dei giorni persi a giugno. Si sottolinea inoltre che gli insegnanti non avranno alcuna riduzione dello stipendio, la ministra ha affermato che in questo caso non si applicano le disposizioni della legge Brunetta.

Gite scolastiche, uscite didattiche, viaggi d’istruzione: rimborsi causa Coronavirus

Per quanto concerne la questione dei viaggi d’istruzione e delle gite scolastiche, per il momento il governo sta optando per una decisione temporanea: saranno sospese tutte quelle organizzate entro il 15 marzo, ma è chiaro che, se l’emergenza dovesse continuare, è possibile che vengano completamente annullate per tutto l’anno scolastico. Si naviga ovviamente a vista, ma la ministra Azzolina ha sottolineato come, per tutte le uscite e gite già organizzate, vi sarà il rimborso per le famiglie: le agenzie di viaggio, infatti, potranno usufruire del fondo d’emergenza per le attività economiche colpite dall’emergenza.

Le prove Invalsi, l’alternanza scuola-lavoro e la Maturità: le ultime disposizioni in merito

A partire dalla giornata del 2 marzo 2020 sono previste le prove Invalsi che, per le classi dell’ultimo anno della secondaria di secondo grado, rappresentano titolo di accesso all’esame di Maturità. Al momento, non è arrivata alcuna direttiva sul rinvio, ma non è da escludere che arriveranno presso disposizioni in merito. Intanto, nessuna novità per quanto concerne l’alternanza scuola-lavoro: tutto sembra essere confermato, ma potrebbero arrivare a breve disposizioni in merito, perché si starebbe pensando al blocco. Per quanto riguarda invece gli esami di Maturità, tutto ovviamente è confermato e si svolgeranno come ogni anno: stando alla situazione attuale, non è possibile prevedere l’evoluzione della situazione, anche perché gli studenti si potrebbero trovare nella condizione di aver saltato molti giorni di scuola. È prematuro, comunque, affrontare la questione, ma abbiamo ritenuto opportuno sottolinearlo proprio a causa delle continue fake news che circolano.

Leggete anche: Concorso scuola, emergenza Coronavirus: rischio ritardo o rinvio, normativa e news

[email protected]

Argomenti: ,