'Contagi in crescita tra vaccinati, il Green Pass sta per subire la modifica

Contagi in crescita tra vaccinati, il Green Pass sta per subire la modifica decisiva

Modifica importante per il Green Pass, si va verso l'accelerata definitiva per la terza dose, contagi in crescita.

di , pubblicato il
Stato di emergenza

Qualcosa ora non sta funzionando con il Green Pass, i contagi in crescita anche tra i vaccinati, ma c’era da aspettarselo. Il certificato verde dovrà essere ricalibrato, non può durare un anno, a meno che non si decida di accelerare con la terza dose.

Green Pass e terza dosa, i contagi sono in crescita

C’è preoccupazione intorno alla crescita dei contagi tra vaccinati. Chi si aspettava che con la seconda dose il ciclo vaccinale si fosse completato, allora ha sbagliato a fare i suoi calcoli. Innanzitutto, non solo c’è nessun completamento da raggiungere, poiché questo sarà un vaccino da fare stagionalmente, ma c’è anche da riconsiderare la durata delle varie dosi, perché le prime due non durano un anno, hanno una copertura temporale più bassa.

Insomma, i calcoli su Green Pass sono completamente sbagliati, a meno che non si acceleri per introdurre a tutti la terza dose e permettere così di alzare nuovamente il livello della copertura vaccinale. A pensarla in questo modo è il docente di Sanità Pubblica, Carlo Signorelli. Secondo lui il Green Pass andrebbe dato solo a chi ha fatto anche la terza dose. “I contagi sono in crescita e proprio per questo bisogna procedere spediti con le vaccinazioni. Terze dosi e prime somministrazioni per chi ancora non si è immunizzato sono i due assi portanti per arginare una piccola sorpresa negativa: la protezione completa dal virus non dura un anno e bisogna rimodulare anche l’efficacia del Green pass”.

Contagi in crescita, cala la copertura dei vaccini

Nell’intervista Signorelli spiega come la situazione stia diventando sempre più complessa e necessiti di dati certi e affidabili: “Anche in Lombardia bisognerebbe verificare con esattezza quanti sono i vaccinati tra i nuovi contagiati. Stiamo assistendo a un aumento progressivo dei vaccinati che si infettano, dovremmo essere intorno al 57%”. Si attendono quindi nuove restrizioni per la certificazione verde.

Potrebbe interessarti anche Green Pass solo con la terza dose: sanzioni a chi la rifiuta e validità di 6 o 9 mesi

Argomenti: ,