Contagi Covid ai minimi storici, ma è la classica situazione post weekend

Pochissimi sondaggi, ma poche anche le dimissioni, solita situazione post weekend, ecco i numeri del Covid in Italia.

di , pubblicato il
covid

Quando finirà questo maledetto virus chiamato Covid-19? Non lo sapremo mai e probabilmente stiamo imparando anche a non chiedercelo più, l’importante è che la pandemia rimanga sotto controllo. Andiamo quindi a vedere quali sono i nuovi numeri a tal proposito.

Covid, la situazione in Italia

Sono 18.896 i nuovi contagi registrati nella giornata di ieri, numeri che derivano direttamente dal weekend, ecco quindi spiegati i pochi positivi, visto che nel fine settimana si abbassa sensibilmente il numero dei tamponi processati. Il tasso di positività infatti è leggermente salito rispetto al giorno precedente, siamo ora al 15,3%, mentre per quanto riguarda i decessi, il numero dei morti rimane sostanzialmente sempre nella medesima media del periodo: 124.

Passiamo quindi a commentare la situazione per quanto riguarda le ospedalizzazioni, altri tassello fondamentale per tenere la pandemia sotto controllo nel nostro paese e non intasare e mettere sotto stress il sistema sanitario italiano. Ance in questo caso però i numeri sono viziati dal weekend in quanto nel fine settimana si registrano meno dimissioni. In aumento quindi entrambi i reparti, sia quello dei ricoveri ordinari che registra +56 che quello della terapia intensiva che invece sale a +2.

Covid, i contagi regione per regione

Completiamo l’opera con le statistiche dedicate ai contagi regione per regione, come sempre da un po’ di tempo a questa parte Campania e Lombardia guidano il numero di nuovi positivi che ogni giorni si registrano nel paese. Stavolta però chi anche all’Emilia Romagna:

Lombardia: +1.673
Veneto: +1.168
Campania: +2.104
Emilia Romagna: +2.540
Lazio: +1.927
Piemonte: +952
Toscana: +730
Sicilia: +1.204
Puglia: +2.085
Liguria: +345
Marche: +473
Friuli-Venezia Giulia: +191
Abruzzo: +582
Calabria: +933
Umbria: +384
P.A Bolzano: +132
Sardegna: +893
P.A Trento: +99
Basilicata: +274
Molise: +189
Valle d’Aosta: +18

Potrebbe interessarti anche Covid-19, dalle mascherine ai vaccini: come sarà l’estate 2022 e la convivenza con il virus

Argomenti: