Contagi Covid ai minimi storici, eppure i morti sono ancora troppi

Nuovi casi Covid, i contagi scendono ai minimi storici, ma i decessi sono ancora troppi. Il punto della situazione.

di , pubblicato il
omicron 5

Si riducono in maniera incredibile i contagi da Covid per questa giornata. Ma qual è il motivo? La pandemia sta scomparendo finalmente oppure si tratta soltanto di pochi tamponi effettuati? Il tasso di positività è ciò che risponde a questa domanda e ci fa capire come stanno realmente le cose. Andiamo quindi a fare il punto della situazione.

Covid, contagi e dati aggiornati

Sono solo 13.668 i contagi registrati nella giornata di ieri. Si tratta di un risultato decisamente positivo, ma va interpretato. Il tasso di positività è infatti del 13%. Si tratta di un calo comunque importante, visto che il giorno precedente si attestava sopra il 14%. I decessi però sono ancora troppi, i morti registrati ieri sono 102. Passiamo ora a vedere la situazione negli ospedali.

I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +99 (ieri -118), per un totale di 7.631 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva sono +6 (ieri +7). Il bilancio generale è quindi positivo anche in questo senso.

Covid, contagi regione per regione

Lombardia: +1.440 casi (ieri +3.399)
Veneto: +820 casi (ieri +2.428)
Campania: +1.431 casi (ieri +3.330)
Lazio: +1.745 casi (ieri +2.943)
Emilia-Romagna: +1.873 casi (ieri +2.528)
Piemonte: +883 casi (ieri +1.495)
Sicilia: +848 casi (ieri +1.837)
Toscana: +573 casi (ieri +1.927)
Puglia: +814 casi (ieri +1.723)
Marche: +408 casi (ieri +803)
Liguria: +292 casi (ieri +584)
Abruzzo: +503 casi (ieri +933)
Calabria: +446 casi (ieri +691)
Friuli Venezia Giulia: +125 casi (ieri +429)
Sardegna: +732 casi (ieri +601)
Umbria: +280 casi (ieri +651)
P. A. Bolzano: +78 casi (ieri +159)
P. A. Trento: +81 casi (ieri +177)
Basilicata: +190 casi (ieri +244)
Molise: +97 casi (ieri +230)
Valle d’Aosta: +9 casi (ieri +50)

Argomenti: