'Classifica dei posti migliori dove andare in pensione nel 2022

Classifica dei posti migliori dove andare in pensione nel 2022

Ecco la classifica dei posti migliori dove andare in pensione nel 2022 per costo della vita, livello di sanità e clima.

di , pubblicato il
dove andare in pensione

Il Magazine International Living ha stilato una classifica sui posti migliori dove andare in pensione nel 2022. Quest’ultimo, infatti, sarà l’anno in cui tanti italiani raggiungeranno tale traguardo e per questo hanno deciso di trasferirsi in un posto diverso dall’Italia. Ma dove si vive meglio, quale paese scegliere?

Posti migliori dove andare in pensione nel 2022

La rivista International Living ha cercato di stilare una classifica dei posti migliori dove andare in pensione. L’analisi è avvenuta valutando vari aspetti ovvero il costo della vita, il livello di sanità ed il clima. Ebbene, al decimo posto c’è il Vietnam che a livello paesaggistico ma anche per siti di interesse ha molto da offrire. Il costo della vita è poi basso ma uno degli svantaggi per i pensionati sono le poche infrastrutture mediche.
Troviamo poi la Francia in nona posizione dove il costo della vita è basso soprattutto nei luoghi lontani dalle grandi città. In tale luogo, oltre ai bellissimi paesaggi, c’è il sistema sanitario che è ottimo. Una visita standard dal medico costa infatti circa 25 euro mentre da uno specialista circa 50 euro. C’è poi la Spagna con l’ottimo clima, i prezzi bassi ed un sistema sanitario molto sviluppato.
Al settimo posto c’è la Malesia con le sue spiagge pluviali e i tanti luoghi di interesse culturale. Qui si parla ovunque inglese ed il costo della vita per gli italiani è basso: una coppia può vivere ad esempio con 1600 euro al mese incluso l’affitto. E poi l’assistenza sanitaria è veloce ed affidabile. Troviamo poi l’Ecuador grazie al clima ed al costo della vita molto ragionevole.

Migliori paesi per vivere solo di pensione

Tra i paesi dove conviene di più andare in pensione, al quinto posto c’è la Colombia.

Qui il costo della vita è molto basso anche per gli affitti. Anche mangiare al ristorante e l’intrattenimento costano poco. La sanità poi è conveniente e buona. Il Messico è al quarto posto in quanto l’economia di tale paese è unica a livello mondiale. Ad esempio con una pensione di 800 euro al mese si vive bene e poi tale luogo è l’ideale per chi cerca una vita lontana dallo stress. Due persone possono vivere tranquillamente con un budget tra i 1400 ed i 2700 euro a seconda del luogo prescelto, incluso l’affitto e l’assistenza sanitaria.
Nella top 3 della classifica, al terzo posto c’è il Costarica che per la sua bellezza attira persone da tutto il mondo. Viverci costa poco e poi l’assistenza medica è conveniente e di buon livello. In più chi richiede la residenza pagherà tasse tra il 7 e l’11%. Segue Panama che ha un programma speciale per i pensionati aperto a tutti. Esattamente dopo 55 anni per le donne e dopo i 60 per gli uomini. È un posto economico e non si pagano tasse sulla pensione italiana. Al 1° posto c’è il Portogallo che è anche il secondo paese meno costoso d’Europa. Piace molto per il clima ma anche per il cibo ed i costi bassissimi. Qui per i pensionati, le agevolazioni fiscali sono ottime. Coloro che vi risiedono non abitualmente per 10 anni hanno anche una buona riduzione sulle tasse. Per avere la residenza in tale luogo è necessario viverci per almeno 6 mesi ed 1 giorno ed avere un contratto di affitto regolare annuale.
Leggi anche: Portogallo o Canarie, dove andare per vivere di pensione all’estero: i due paradisi fiscali a confronto
[email protected]

Argomenti: ,