Cinghiale infetto, allarme trichinella in Sardegna, per l’uomo è letale

Cinghiale infetto alla trichinella trovato in Sardegna, allarme dell'Izs.

di , pubblicato il
Cinghiale infetto alla trichinella trovato in Sardegna, allarme dell'Izs.

Allarme cinghiale in Sardegna, trovato un esemplare infetto alla trichinella, un parassita davvero pericoloso che può essere addirittura letale per l’uomo.

Cinghiale infetto in Sardegna

In un piccolo comune in provincia di Nuoro è stato rinvenuto un cinghiale infetto alla trichinella. Sono stati i veterinari della Regione a prelevare i campioni e a consegnarli all’Istituto zooprofilattico sperimentale della provincia per le analisi del caso.

La trichinella è un parassita davvero pericoloso, prima di questo ritrovamento si credeva che era presente solo nella zona di Orgosolo.

Naturalmente, massima attenzione ora all’acquisto di carni di cinghiale. L’avviso del’Izs è rivolto a tutti i consumatori, acquistare solo carni e salumi di provenienza certificata e con i dovuti controlli sanitari è doveroso.

Del resto, come dicevamo, questo parassita è davvero temibile, gli esperti ci dicono che se non gestito con la giusta tempistica, può causare gravi problemi di salute all’uomo e, in casi estremi, può portare al decesso.

Potrebbe interessarti anche Come sarà la sanità nel 2020: dalla mancanza di medici al costo delle prestazioni

Argomenti: ,