'Che Tempo Che Fa, Roberto Burioni sul vaccino donne in gravidanza

Che Tempo Che Fa, intervento di Roberto Burioni sul vaccino Covid donne in gravidanza

Roberto Burioni offre delucidazioni sul vaccino anti Covid per le donne in gravidanza durante Che Tempo che Fa.

di , pubblicato il
che tempo che fa burioni

Interessante intervento di Roberto Burioni a Che Tempo Che Fa, durante la puntata di domenica sera 30 gennaio, l’esperto è intervenuto nel programma di Fazio per parlare di vaccino anti Covid per le donne in gravidanza.

Che tempo che fa, vaccino anti Covid

È sicuro vaccinare le donne durante la gravidanza? È una domanda che ci si è sempre posti e la risposta è stata a volte contrastante. Ora però a fare chiarezza ci pensa lo stesso Burioni, il quale durante la sua partecipazione a Che Tempo che Fa ha fatto un quadro esaustivo della situazione spiegando che, ancora una volta, i benefici della vaccinazione sono di gran lunga superiori ai rischi del Covid.

La tesi di Burioni è che proteggere la madre significa innanzitutto proteggere anche il feto, ma non solo. La protezione offerta dal vaccino si applicherà poi anche al nascituro. Dopo il parto infatti il bambino avrà assimilato gli anticorpi materni, sarà quindi immune a forme gravi di Covid per altro tempo dopo la nascita. Dagli USA intanto arrivano studi che dimostrano i rischi del contagio.

Che tempo che fa, vaccino per donne in gravidanza

Negli Stati Uniti una ricerca ha segnalato che sono migliaia le donne incinta che si sono ammalate di Covid e sono state ricoverate, centinai i decessi, nonostante la giovane età. Per quanto riguarda invece i rischi, Burioni spiega che per vere un quadro completo sulla situazione delle gestanti, era necessario attendere il tempo necessario, visto che una gravidanza dura 9 mesi. Finalmente, sempre dagli USA arrivano i primi dati. Uno studio condotto su circa 46 mila donne ha dimostrato che il vaccino anti Covid è sicuro anche per loro.

Potrebbe interessarti anche I veri sintomi della variante Omicron in Italia secondo un nuovo studio

Argomenti: ,